Anthony Joshua entra in DAZN: “Per me è una nuova fase della carriera”

DAZN Group, leader mondiale dell’intrattenimento sportivo, annuncia oggi un accordo storico con la stella mondiale del pugilato Anthony Joshuaper trasmettere in diretta streaming i prossimi match di boxe che lo vedranno protagonista. Una parternship a lungo termine che rafforza il posizionamento del brand come principale broadcaster del pugilato a livello globale. 

L’accordo siglato da DAZN con la più grande superstar della boxe del Regno Unito arriva in un momento di forte espansione globale per la piattaforma di intrattenimento sportivo, già leader di mercato in Italia, Spagna, Germania e Giappone, Paesi in cui – oltre a  detenere i diritti di trasmissione di alcune delle principali competizione calcistiche al mondo, tra cui Serie A TIM, LaLiga, Bundesliga, J League e la Premier League[1] – trasmette in live streaming i match di alcuni dei campioni del mondo fighting, come  Canelo Álvarez, Ryan Garcia, Gennadiy “GGG” Golovkin e Katie Taylor.

Non solo i suoi incontri più emozionanti trasmessi in live streaming su DAZN: con la sigla dell’accordo, Anthony Joshua diventa anche azionista, consulente speciale e ambasciatore del brand. In qualità di consulente speciale, Joshua si unirà al consiglio di consulenza strategica di DAZN, supportando l’azienda nello sviluppo di una proposta di boxe pensata per rendere l’esperienza degli appassionati sempre più ricca e coinvolgente.

Embed from Getty Images

Anthony Joshua entra in DAZN: “Per me è una nuova fase della carriera”

“Anthony Joshua è uno degli sportivi più famosi e influenti al mondo, con cui condividiamo la nostra visione di sport ed entertainment. Il suo investimento diretto nella nostra attività significa molto per DAZN. Siamo entusiasti di averlo con noi e di poter toccare con mano la sua passione, la sua spinta e, soprattutto, di poter coinvolgere il vasto pubblico di tifosi che attrae”, commenta Shay Segev, CEO di DAZN Group. “Oltre a essere un pugile di livello mondiale, Joshua è un imprenditore e uomo d’affari. Ha fondato la società di gestione 258 MGT nel 2016 e con questa rappresenta le più grandi stelle nascenti della boxe, tra cui Josh Buatsi, Derek Chisora ​​e Ben Whittaker. La collaborazione intrapresa con DAZN è una testimonianza della sua fiducia nella nostra strategia aziendale”, conclude Segev.

“Sto entrando in una nuova fase della mia carriera che prevede, oltre una nuova tipologia di training e nuovi allenatori, anche una nuova emittente per i miei match. I negoziati a questo livello richiedono tempo, quindi sono felice di aver concluso questo accordo e di potermi concentrare completamente sul dare ai fan e a DAZN ciò che vogliono”, dichiara Anthony Joshua. “Ho lavorato con DAZN e seguo i progressi del brand da molto tempo, abbiamo portato avanti una partnership di grande successo negli Stati Uniti per molti anni, conosco il team e conosco la passione e la spinta del business. La visione e la passione di DAZN per l’innovazione è ciò che mi ha attratto, il brand sta guidando il panorama digitale dello sport e il futuro delle trasmissioni sportive. Non vedo l’ora di portare avanti con loro una nuova e lunga collaborazione di successo”, aggiunge Joshua.

Disponibile in oltre 200 Paesi, DAZN sta reinventando il modo in cui le persone guardano e fruiscono lo sport. La piattaforma è leader in Giappone, Germania, Italia e Spagna, dove possiede i diritti di trasmissioni delle principali competizioni calcistiche, nonché altri contenuti sportivi in diretta e on demand. L’ambizione di DAZN è di diventare punto di riferimento per gli appassionati dello sport; in quest’ottica, prossimamente, l’ offerta di DAZN si arricchirà ancora di più, diventando ancora più completa e interattiva.

Euro2020, Italia: Chiellini corre verso l’Austria, indietro Florenzi

Calciomercato, ufficiale il passaggio di Chiellini ai Los Angeles FC

Barcellona, Xavi esclude Piqué dal nuovo progetto tecnico