Australian Open, Djokovic: “Ho vissuto momenti difficili in Australia”

Novak Djokovic, numero 1 del Mondo del tennis, ha incontrato il presidente serbo Aleksandar Vucic e ha parlato di quanto accaduto durante gli Australian Open:

Ho voluto incontrarti oggi perché, principalmente come cittadino della Serbia, ho sentito un grande bisogno di ringraziarti per il grande sostegno che tu, come presidente della Serbia, mi hai dato, così come tutte le istituzioni statali durante lo sfortunato eventi in Australia.

Australian Open, Djokovic: “Ho vissuto momenti difficili in Australia”

Poi Djokovic ha proseguito:

Sebbene fossi solo in detenzione e dovessi affrontare molti problemi e sfide, non mi sentivo solo. Ho avuto un enorme sostegno principalmente dalla mia famiglia, da tutte le persone vicine alla mia vita, dall’intera nazione serba, da molte persone con buone intenzioni da tutto il mondo.

Embed from Getty Images

Il numero 1 del tennis mondiale non è entrato nei dettagli degli eventi in Australia, promettendo di fornire la sua “versione” in seguito.

Milan, Calabria: “Vorrei vestire questa maglia per tutta la carriera”

Jacobs, ritorno da fenomeno: vince l’oro nei 60 metri a Berlino