tara gins 2
tara gins 2

Ciclismo, la belga Tara Gins “rifiutata” per una foto su Playboy

Tara Gins, professionista dal 2016 al 2020, non ha potuto svolgere il ruolo di ds in un team belga under 23 per colpa di qualche foto molto particolare. La 30enne ha raccontato la sua storia su Instagram e a seguire su un’intervista a “Cyclingnews”.

Avevo un accordo verbale per iniziare a lavorare quest’anno in un team maschile come ds, avrei lavorato con i giovani e con gli élite. Non vedevo l’ora ma a quanto pare, qualcuno aveva un problema con le mie foto. Adesso non mi importa che questo accordo sia stato annullato. Probabilmente è meglio così. Non voglio lavorare con persone che non vedono le mie capacità e si limitano a seguire il gregge.

Embed from Getty Images

Ciclismo, la belga Tara Gins “rifiutata” per una foto su Playboy

Le foto in questione sono quelle che hanno visto la Gins posare nel maggio scorso per Playboy e poi per un servizio fatto due mesi dopo, per il calendario di un’azienda belga:

A detta loro, quelle foto mi rendevano inappropriata a lavorare con i corridori. A quanto pare, una foto è più importante delle capacità o dell’esperienza.

La Gins ha rivelato pure di aver sofferto diversi episodi di molestie durante la sua carriera:

Questo rende il tutto ancora più frustrante.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tara Gins 🇧🇪 (@taragins)

Barcellona, indebitamento raddoppiato: oltre un miliardo di rosso

Milan, Pioli

Milan, Pioli: “Le pressioni? Quando sei in una big sono un privilegio”