Giro d’Italia, assurdo Girmay! Dalla vittoria al ritiro: colpa di un tappo

Dalla gioia per la prima storica vittoria al Giro d’Italia al ritiro. Biniam Girmay è infatti costretto al lasciare anzitempo la corsa rosa a causa del problema all’occhio sinistro accusato ieri, quando nel celebrare il successo di Jesi è stato colpito dal tappo dello spumante.

È stato lo stesso velocista eritreo della Intermarché-Wanty-Gobert ad annunciarlo con un videomessaggio sui social. L’occhio non sembra avere subito danni rilevanti – ha spiegato Girmay – ma la squadra ha preferito per cautela di non farlo partire per l’11/a tappa e già oggi verranno effettuati ulteriori accertamenti.

Embed from Getty Images

Giro d’Italia, assurdo Girmay! Dalla vittoria al ritiro: colpa di un tappo

Biniam Girmay abbandona il Giro d’Italia, il giorno dopo la sua vittoria nella 10a tappa, la prima di un ciclista africano di colore nella corsa a tappe. Ad annunciarlo con un tweet gli organizzatori. Girmay si era infortunato all’occhio sinistro, colpito dal tappo di Prosecco sul podio.

Bini ti aspettiamo presto sulle nostre strade.

Girmay aveva già scritto la storia a fine marzo, con il successo nella Gent-Wevelgem, diventando il primo corridore africano a vincere una classica del ciclismo.

Boxe, Wladimir Klitschko: “Cio escluda Russia dalle prossime Olimpiadi”

Calciomercato Barcellona, Koundé è il grande obiettivo per la difesa