Padel CoppaClub3
Padel CoppaClub3

Padel, la Coppa dei Club TAP Air Portugal elegge la sua regina

Il giorno più atteso è arrivato: sabato 10 e domenica 11 ottobre, all’Arena Green House Padel di Santa Maria delle Mole (Roma) si assegna la Coppa dei Club TAP Air Portugal. Dopo una primavera resa durissima dal Covid e dalla “maratona” estiva per allineare i tabelloni alle fasi regionali, ci si gioca il titolo nazionale. Il campionato amatoriale a squadre organizzato dal Settore Padel MSP Italia, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI e che per il quarto anno consecutivo è sponsorizzato da TAP Air Portugal è pronto a eleggere la sua nuova regina. La cornice è d’eccezione, essendo l’Arena Green House l’unico palazzetto dello sport dedicato interamente al padel, con quattro campi divisi da una tribuna: la manifestazione, inoltre, rientra tra gli eventi della Comunità Europea dello Sport 2020, ai Castelli Romani.

“Siamo felicissimi di poter organizzare la fase finale di questa importante manifestazione – ha spiegato Claudio Briganti, responsabile settore padel MSP Italia – per dare continuità nell’albo d’oro ma soprattutto per dare un segnale di ripartenza dopo il bruttissimo periodo vissuto da tutti. La fase finale si disputerà ovviamente nel rispetto di tutti i protocolli e le norme di sicurezza previste”.

Padel, CoppaClub4
Padel, CoppaClub4

Padel, la Coppa dei Club TAP Air Portugal elegge la sua regina

Il Lazio, regione in cui si concentra la maggior parte dei praticanti del padel nazionale (e la fase regionale ha avuto il patrocinio della Regione), aveva già qualificato il Pink Padel in quanto campione nazionale dell’edizione 2019: a questi, si sono aggiunti anche Colli Portuensi Bianca e TC Break Point Nettuno, le due squadre che si sono sfidate nella finale regionale. A completare il quadro delle partecipanti, provenienti da sei regioni diverse, anche Padel Villanova (Toscana), Martin Padel (Abruzzo), Reggio Beach Games e Pro Padel Parma Academy (Emilia-Romagna), TC Chiugiana (Umbria) e Sicilia Padel Tour (Sicilia).

Ricchissima la lista dei partner della Coppa dei Club: c’è il binomio Cisalfa-Wilson, ma ci sono anche Acqua Cottorella e British School, mentre Sport Club, Corriere dello Sport e Primapress sono i media partner. Dopo la fortunata esperienza come sponsor alla Vueling Padel Cup MSP, anche per la Coppa Nazionale dei Club ha confermato la sua presenza Bidi Badu, azienda tedesca di abbigliamento sportivo, che in occasione delle finali metterà in premio le sue sacche tecniche. Ha fatto invece il suo ingresso Starvie, uno dei brand leader a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di racchette e abbigliamento da padel – già sponsor di diversi giocatori top in Italia e del circuito WPT – che metterà in palio 8 racchette della nuova collezione durante le finali.

Stipendi Roma 2020/2021

Serie A, Roma in profondo rosso: perdita record di 204 milioni

Gonzalo Higuain segna il suo primo gol in MLS