Tennis, Sonego: “Non ho capito tutta quella scena di Shapovalov”

Lorenzo Sonego ha parlato dopo la sconfitta all’esordio all’Atp di Roma per mano di Denis Shapovalov:

Non mi rimprovero niente, ho dato tutto anche oggi. Le occasioni le ho avute, mi dispiace per come è andato il primo set abbastanza dominato e cambiato verso la fine, questo è un peccato. Poi lui è salito tanto, ha giocato una grande partita. Si poteva vincere o perdere ma è stata una bella partita.

Embed from Getty Images

Tennis, Sonego: “Non ho capito tutta quella scena di Shapovalov”

Il match si è surriscaldato alla fine del secondo set, quando il canadese ha scavalcato la rete per controllare un punto e ha poi discusso sia con il giudice di sedia sia con il pubblico che lo fischiava.

Non ho capito sinceramente perché l’ha fatto, la palla era quella ed era nettamente fuori – ha aggiunto Sonego – e non capisco quando certi giocatori non si fidano, si vedeva da lontano. Non ho capito tutta quella scena, poi ci sta un attimo di nervosismo perché era un punto molto importante.

Roma, Pinto contro il Var: “Siamo stanchi, non capiamo il criterio”

Serie B, Balata

Coppa Italia, Balata: “Cambiare il format con inversione fattore campo”