Golf, incidente Tiger Woods
Golf, incidente Tiger Woods

Tiger Woods, brutto incidente in auto: non è in pericolo

La Tiger Woods Foundation, tramite i profili ufficiali social del californiano, ha rassicurato tutti dopo il grave incidente d’auto in cui è rimasto coinvolto l’ex numero 1 del golf mondiale a Los Angeles:

Tiger Woods è sveglio, reattivo e in ripresa.

Il golfista è stato trasportato d’urgenza all’Harbor-UCLA Medical Center dove i medici lo hanno “sottoposto a una lunga operazione chirurgica alla gamba destra, dove ha riportato lesioni multiple. Le fratture, che hanno interessato sia la parte superiore che quella inferiore della gamba, sono state stabilizzate”.

Embed from Getty Images

Tiger Woods, brutto incidente in auto: non è in pericolo

Le conseguenze sono importanti: tra fratture esposte a tibia e perone, una placca nella tibia, viti e perni nella caviglia e nel piede. Ad affermarlo è Anish Mahajan, Chief Medical Officer e CEO ad interim del Harbor-UCLA Medical Center.

Da parte dello staff di Woods sono arrivati i ringraziamenti:

I meravigliosi medici e il personale ospedaliero dell’Harbour-UCLA Medical Center, il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles e i vigili del fuoco.

L’entourage del golfista ha sottolineato che il loro supporto, così come l’assistenza mostrata, “è stata eccezionale”. Intanto emergono altri dettagli riguardo all’incidente con Woods che sarebbe stato salvato dalla sua cintura di sicurezza.

Maradona Policia

Morte Maradona, nuovi sviluppi: altri due indagati in Argentina

Fiorentina, il presidente Rocco Commisso

Fiorentina, Commisso: “Sarri? Voci false, ma su Prandelli…”