Thuram sputa in faccia a Posch
Thuram sputa in faccia a Posch

Bundesliga, Marcus Thuram sputa in faccia all’avversario: espulso

In Bundesliga sconfitta in casa a sorpresa per il Borussia Moenchengladbach, 1-2 dall’Hoffenheim. Da segnalare l’espulsione di Marcus Thuram.

Il figlio dell’ex difensore della Juventus si è reso protagonista di un brutto gesto in campo durante la sfida. Al 79’, infatti, Thuram ha avuto un diverbio con Stefan Posch e gli ha sputato in faccia.

Bundesliga, Marcus Thuram sputa in faccia all’avversario: espulso

Dopo la consultazione del Var, l’arbitro non ha potuto far altro che estrarre il cartellino rosso. Probabile che adesso Thuram venga punito con una lunga squalifica.

Il giocatore ha tentato di giustificarsi su Twitter, con un messaggio di scuse:

Oggi è successo qualcosa che non è nel mio carattere e che non deve accadere mai più. Ho reagito con un avversario in modo sbagliato è qualcosa è accaduto accidentalmente, non intenzionalmente.

Chiedo scusa a tutti. A Stefan Posch, ai miei avversari, ai miei compagni, alla mia famiglia e a tutti quelli che hanno visto il mio gesto. Ovviamente accetto tutte le conseguenze per quello che ho fatto.

Lazio, recupero lampo di Acerbi: il difensore ci sarà contro il Napoli

Lazio, recupero lampo di Acerbi: il difensore ci sarà contro il Napoli

Messi eguaglia Pelé, O Rey lo celebra: “Storie come le nostre sono rare”

Messi eguaglia Pelé, O Rey lo celebra: “Storie come le nostre sono rare”