Maltrattamenti alla moglie, Lucas Hernandez giudicato a Madrid

Lucas Hernandez, difensore del Bayern Monaco e della nazionale francese, si recherà a Madrid per comparire davanti al tribunale che lo ha convocato per non aver rispettato un provvedimento di espulsione imposto dopo un litigio con la ex moglie. Il presidente del club tedesco Herbert Hainer ha commentato così:

Sta andando ora, poi sarà ascoltato, poi vedremo.

Maltrattamenti alla moglie, Lucas Hernandez giudicato a Madrid

La giustizia spagnola mercoledì scorso ha ordinato l’incarcerazione dell’internazionale francese per il mancato rispetto di questa misura di espulsione pronunciata nel febbraio 2017. Pochi mesi dopo, Lucas Hernandez ha sposato la sua compagna.

La violazione di questa decisione del tribunale gli è valsa una pena detentiva di sei mesi nel 2019, che non è ancora stata eseguita.

Embed from Getty Images

Il campione del mondo 2018 e vincitore della Nations League con i Blues domenica contro la Spagna, dovrà comparire il 19 ottobre davanti a un tribunale di Madrid affinché gli venga notificata l’ordinanza di reclusione. Dopo questa udienza, avrà 10 giorni di tempo per entrare in carcere “volontariamente”.

Barcellona, Bartomeu: “Ecco cosa è successo con Messi nel 2020”

biraghi fiorentina

Fiorentina, Biraghi: “Un onore essere capitano, vogliamo stare in alto”