Barcellona, l'addio a Suarez
Barcellona, l'addio a Suarez

Barcellona, l’addio di Luis Suarez: “Sono state dette tante falsità”

Con queste parole Luis Suarez ha salutato il Barcellona nel corso di una conferenza stampa al Camp Nou, prima di trasferirsi all’Atletico Madrid:

È stato un mese pazzo. Tante sono state inventate, sono trapelate. Cose di cui indignarsi. Tutti conoscono il rapporto che ho con Leo, il tempo che siamo stati insieme abbiamo cercato di giocare al meglio. È molto difficile per me. Prima di tutto devo ringraziare la società, che si è fidata di me. Sarò sempre grato per il trattamento ricevuto.

Suarez ha poi proseguito:

Qui lascio tanti amici. Grazie alla mia famiglia, che è quella che mi ha sopportato e vissuto tutto con me. I miei figli mi hanno visto sollevare trofei e giocare accanto ai migliori della storia. Questo rimarrà per me. Ringrazio i tifosi – ha detto Suarez – per tutto il loro amore, non lo dimenticherò mai. Molti grazie anche allo staff. Avranno sempre un culé in più ovunque si trovino.

Barcellona, l’addio di Luis Suarez: “Sono state dette tante falsità”

Su come è stato il saluto con Messi, Suarez in lacrime ha dichiarato:

Ci conosciamo molto bene, lui sa cosa penso e siamo abbastanza grandi per darci consigli a vicenda.


Quindi nel ripercorrere ancora l’ultimo mese, il centravanti uruguaiano ha raccontato:

Quando il Barça mi ha messo sul mercato ho ricevuto tante chiamate, tante offerte. Ma io volevo una squadra in cui potessi competere con Barcellona e Real Madrid.

Alla fine l’ha spuntata l’Atletico di Madrid:

Non vedo l’ora di entrare in una squadra molto competitiva che è sempre arrivata fino alla fine a lottare per il campionato. Voglio aiutare la squadra a continuare a crescere e raggiungere qualcosa di importante.

Per l’attaccante sudamericano nessuna domanda sulla vicenda dell’esame sostenuto in Italia per ottenere il passaporto comunitario, su cui è stata aperta una inchiesta dalla procura di Perugia.

Embed from Getty Images

Serie B, Boateng al Monza

Serie B, grande colpo del Monza: arriva Kevin Prince Boateng

Real Madrid su Mbappé

Il Real Madrid punta Mbappé: “Potrebbero bastare 100 milioni”