Calciomercato, Cristiano Ronaldo dice no al Manchester United
Calciomercato, Cristiano Ronaldo dice no al Manchester United

Calciomercato, Cristiano Ronaldo dice no al Manchester United

Cristiano Ronaldo rifiuta la proposta romantica di un ritorno al Manchester United. Il futuro del campione portoghese, legato ancora alla Juventus fino al giugno 2022, resta incerto.

In caso di addio ai bianconeri, come possibili nuove destinazioni si parla soprattutto del Psg, di un ritorno al Real e dell’ipotesi statunitense della Mls, dove a seguirlo con interesse c’è l’Inter Miami di David Beckham.

Embed from Getty Images

Calciomercato, Cristiano Ronaldo dice no al Manchester United

Anche un altro suo vecchio club, però, si è fatto avanti: secondo ‘Don Balon’, infatti, il Manchester United, dove il lusitano ha giocato dal 2003 al 2009, avrebbero messo sul piatto un ingaggio di 17 milioni di euro, circa la metà di quanto percepito da Cristiano Ronaldo a Torino.

La proposta è stata rispedita al mittente dal giocatore, comunque consapevole che se lascerà la Juventus dovrà ‘accontentarsi’ di uno stipendio più basso: il limite che Cristiano Ronaldo non intende superare è fissato a 20 milioni di euro annui. Da capire ora se il Manchester United rilancerà, intanto la pista che porta a Madrid sembra essersi raffreddata.

Ufficiale in Formula 1: dal 2022 ci sarà un nuovo Gran Premio in Florida

Ufficiale in F1: dal 2022 ci sarà un nuovo Gran Premio in Florida

Andrea Agnelli all'ECA

Superlega, Ceferin contro Agnelli: “Mai visto qualcuno mentire così”