Calciomercato, duello Barcellona-Real Madrid per Haaland

Che il suo futuro sarà in Spagna Erling Haaland lo ha già detto. Non una comunicazione ufficiale via social o tramite comunicati, ma durante le sue vacanze a Marbella.

Secondo la stampa spagnola anche fonti vicine alla famiglia dell’attaccante norvegese confermano e ora, scrive il sito del quotidiano Marca, non resta che capire se indosserà la maglia del Barcellona o quella del Real Madrid.

Il giornale madrileno sostiene che entro il 31 gennaio verrà chiuso l’accordo con uno dei due club. Sulla carta dovrebbe essere favorito il Real vista la maggiore solidità economica, ma lo stesso presidente Joan Laporta non ha escluso che alla fine possa essere il Barcellona la prossima squadra di Haaland.

Embed from Getty Images

Calciomercato, duello Barcellona-Real Madrid per Haaland

“Nulla è impossibile”, diceva ieri il numero 1 del club catalano nonostante i problemi economici degli azulgrana.

Haaland ha un contratto fino al 2024 con il Borussia Dortmund, il suo agente, Mino Raiola, non ha escluso nulla sul suo futuro, ben sapendo che la clausola di 75 milioni che può liberarlo dal club tedesco dopo due stagioni, non è uno scoglio insormontabile per le grandi del calcio europeo.

Il Borussia, tra l’altro, aggiunge Marca, è già in cerca del sostituto e tra i possibili eredi ci sarebbe anche Dusan Vlahovic, attaccante serbo della Fiorentina.

Fiorentina, Ikoné si presenta: “Mi ha consigliato Mbappé”

Calciomercato, la Juventus ancora in corsa per Rudiger