Calciomercato, Haaland ha preso una decisione per il suo futuro

Mentre Jadon Sancho ha lasciato il Borussia Dortmund per unirsi al Manchester United nelle ultime settimane, il BvB rischia davvero di perdere anche Erling Haaland questa estate? Dando credito alle varie indiscrezioni diffuse sulla stampa, si tratta di un’ipotesi da non scartare, tanto più che in lizza ci sono due potenze economiche, ovvero Manchester City e Psg.

Embed from Getty Images

Per quanto riguarda il club francese, che potrebbe rimanere orfano di Kylian Mbappé nelle prossime ore se il Real Madrid presentasse un’offerta vicina ai 200 milioni di euro, secondo L’Équipe l’interesse per Haaland sarebbe reale. Tuttavia, le10sport.com ha rivelato che l’idea dei parigini fosse per il 2022, quando entrerà in vigore la sua clausola rescissoria fissata a 75 milioni di euro.

Calciomercato, Haaland ha preso una decisione per il suo futuro

E potrebbe anche darsi che la tendenza sia confermata dal momento che The Athletic confida tramite la sua rubrica Ornstein nelle ultime ore che non dovrebbe esserci un’offensiva del Psg entro la fine della finestra di mercato.

Infatti, viene specificato dai media britannici che non ci sarebbe alcun movimento innescato o pianificato dietro le quinte a Parigi per cercare di attirare Erling Haaland al Psg quest’estate. Inoltre, il bomber del Borussia Dortmund non penserebbe assolutamente a un addio, volendo attendere la fine della stagione e l’attivazione della sua clausola rescissoria per studiare ciascuna delle opzioni che gli verranno proposte.

Calciomercato, nuovi dettagli su Cristiano Ronaldo al Manchester United

Milan, riecco Bakayoko: “Mi rivolevano tutti, un sogno per me”