Calciomercato, Manchester City: Guardiola apre la porta a Kane

Harry Kane sembra sempre più orientato a lasciare il Tottenham quest’estate, stanco che la squadra non gareggi ai massimi livelli europei e consapevole che ci siano tanti grandi club che lo accoglierebbero a braccia aperte.

Embed from Getty Images

Uno di loro è il Manchester City di Pep Guardiola, che ha ammesso indirettamente di gradire Kane:

Vorrei avere un giocatore che ha segnato 50 gol a stagione, ma non mi piace fare pressione sui giocatori.  Al Barcellona l’ha fatto Messi, da quando è nato ha segnato 50 gol ogni stagione. Henry ha anche segnato molto nel suo primo anno e Samuel Eto’o ha fatto altrettanto.

Calciomercato, Manchester City: Guardiola apre la porta a Kane

Sempre in relazione a Kane, Guardiola spiega che in Premier League i gol contino di più:

Quando devi vincere titoli, soprattutto in Premier League, un solo giocatore non ti basta. Occorrono due o tre giocatori con dieci o dodici gol ciascuno per essere competitivi e le statistiche parlano da sole. Quindi avere qualcuno che ne realizzi 25 o 30 aiuterebbe molto.

Cina, corsa d’alta quota finisce in tragedia: 21 morti per freddo

Cina, corsa d’alta quota finisce in tragedia: 21 morti per freddo

Real Madrid, Zidane in conferenza

Real Madrid, ciclo finito per Zidane: se ne va pure Hazard