Calciomercato Parma, Buffon è tornato: “Sogno il Mondiale 2022”
Calciomercato Parma, Buffon è tornato: “Sogno il Mondiale 2022”

Calciomercato Parma, Buffon è tornato: “Sogno il Mondiale 2022”

Gianluigi Buffon, in occasione della conferenza stampa allo stadio Ennio Tardini, per il suo ritorno al Parma Calcio, ha raccontato la sua decisione:

Con questa scelta, l’unico messaggio che ho dato a me stesso è stato quello di conoscermi profondamente e sapere che se non ho un coinvolgimento emotivo nelle cose che faccio, le cose non mi riescono perfettamente bene come sono abituato a fare e quindi ho pensato 20 giorni a quale opportunità potevo avere, finché un giorno mi è salito come uno starnuto dalle viscere e ho mandato un messaggio a mia moglie (Ilaria D’Amico, ndr) dove le ho detto: ‘Si va a Parma e spero che tu sia felice perché penso che questa sia la cosa giusta’. Lei mi ha detto che era una notizia che non si aspettava ma che si fidava delle mie sensazioni.

In serata, nella città emiliana, è stato organizzato l’evento “Welcome back Gigi”, in cui il portiere crociato saluterà i tifosi allo stadio. Il portierone ha parlato anche della Nazionale di Mancini:

Non posso che parlarne bene, sta superando ogni aspettativa, ha ridato dignità ed entusiasmo ai tifosi e al popolo calcistico. E questo è un grande merito del ct che è al timone della barca. Può vincere l’Europeo? Sbagliato in questo momento addossare troppe responsabilità ai ragazzi. Godiamoci quello che stanno facendo.

Calciomercato Parma, Buffon è tornato: “Sogno il Mondiale 2022”

Per Buffon c’è modo anche di dire la sua su Donnarumma al Psg:

Andrà in una città meravigliosa e in una squadra fortissima. E un portiere forte come lui è giusto che vada in una grande squadra con cui avrà l’opportunità di vincere una coppa che è la più importante.

Embed from Getty Images

Infine rivela di sognare il Mondiale 2022:

È un obiettivo e un sogno cui non penso sovente. Il ct ha un suo gruppo da portare avanti, non bisogna disturbarlo. La sfida che serve a me è stata questa e fatta due o tre anni fa quando andai al Psg. Sono una persona ottimista e un grande sognatore, la vita mi ha dato questa opportunità. E quindi l’obiettivo c’è, se non dovessi arrivare sarei contento ugualmente. L’importante è arrivare a giugno 2023 in ottimo stato, il resto conterà poco.

Calciomercato, Calhanoglu si presenta all'Inter: "Qui per vincere Scudetto"

Calciomercato, Calhanoglu si presenta all’Inter: “Qui per vincere Scudetto”

Euro2020, Germania contro l’omofobia: Neuer con fascia arcobaleno

Euro2020, Germania contro l’omofobia: Neuer con fascia arcobaleno