Calciomercato Psg, tra gli obiettivi per l’attacco pure Salah

Alla scadenza del contratto, il 30 giugno, Kylian Mbappé si rifiuterà ancora di rinnovare con il Psg per firmare per il Real Madrid. Con questo in mente, Leonardo ha già pensato al dopo Mbappé per ogni evenienza. Infatti, se il suo numero 7 dovesse partire nel 2022, il direttore sportivo dei parigini si getterà in via prioritaria su Erling Haaland. Leonardo ha poi intenzione di rivolgersi a Robert Lewandowski in caso di fallimento con il capocannoniere del Borussia Dortmund. Oltre a Erling Haaland e Robert Lewandowski, altri giocatori sarebbero comparsi nella lista e in particolare Mohamed Salah.

Calciomercato Psg, tra gli obiettivi per l’attacco pure Salah

Tuttavia, sarà difficile per il club della capitale strappare l’attaccante egiziano al Liverpool. Impegnato fino al 30 giugno 2023 con il Liverpool, Mohamed Salah ha chiarito di voler prolungare con il suo club per poter giocare lì fino alla fine della sua carriera.

Per quanto tempo mi vedo qui a Liverpool? Non dipende da me. Ma se me lo chiedi, mi piacerebbe restare fino al mio addio al calcio. Non posso dire molto a riguardo, non è nelle mie mani. Dipende da cosa vuole il club, non da me. E se mi vedessi giocare altrove per raggiungere i miei obiettivi e costruire la mia eredità? Al momento non mi vedo a giocare contro il Liverpool. Mi renderebbe triste. È difficile, non ne voglio parlare ma al momento non mi vedo a giocare contro il Liverpool.

Nuovo maxi-contratto in vista

Come indicato da The Guardian, Mohamed Salah, che attualmente riceve 12 milioni di euro all’anno, avrebbe richieste colossali sul suo futuro. L’attaccante egiziano, infatti, vorrebbe diventare il giocatore più pagato nella storia del Liverpool.

Embed from Getty Images

Più specificamente vorrebbe siglare un contratto di quasi 25 milioni di euro all’anno per continuare con i Reds secondo The Daily Telegraph. Resta da vedere se Liverpool e Psg sono pronti a sborsare una cifra del genere per l’ex Chelsea.

F1, Leclerc: “Lavoro per trovare giusto bilanciamento mia Ferrari”

Atalanta, Gasperini contro l’arbitro: “Espulso da un ragazzino”