Calciomercato, Tonali offerto al Barcellona

Il nome di Sandro Tonali sta circolando fortemente da qualche giorno in relazione a un possibile rinforzo del Barcelona per la prossima stagione. Tuttavia, secondo quanto appreso da Mundo Deportivo, oggi è un’opzione molto remota e considerata irrealizzabile (circa 60 milioni di euro) a meno che possano essere inserite delle contropartite tecniche.

Al club catalano è stato offerto il promettente centrocampista italiano del Brescia, questo è sicuro. Così come lo è il fatto che in Catalogna apprezzino l’evoluzione nell’élite del “calcio” (è stata la chiave per l’ascesa dello scorso anno e ha 23 partite iniziali in quella attuale), in particolare dal segretario tecnico del Barça, che la considera interessante, anche se non a certi prezzi.

Nessuno dei giocatori di medio profilo del Barcellona potrebbe contribuire a compensare un forte esborso finanziario per un gioiello del calcio italiano che deve ancora affermarsi per dimostrare che chi lo confronta con Andrea Pirlo abbia ragione.

Embed from Getty Images

Calciomercato, Tonali offerto al Barcellona

Il suo club è fanalino di coda della Serie A e vede in Tonali un modo sicuro per ottenere entrate succulenti in caso di caduta (attualmente è a nove punti dalla salvezza e il presidente Cellino aveva auspicato una sospensione definitiva del campionato). Ecco perché i giocatori della prima squadra del Barça non potrebbero andare a Brescia, per trasferirsi eventualmente in Serie B.

Il suo presidente, Massimo Cellino, ha ammesso a Radio Sportivo la situazione di calciomercato riguardante il suo giocatore:

Diversi importanti club in Europa si sono interessati a Tonali. Non ho ancora approfondito le negoziazioni. Gli ho promesso che sarà una sua scelta prima della nostra, il mio sogno è di rimanere in Serie A e continuare a contare su di lui per un altro anno.

Non sarà semplice. Ma se ci dovesse riuscire, allora il Barcellona potrebbe anche provare a prendere in considerazione l’ipotesi di lasciar partire qualche giocatore come parziale contropartita tecnica.

Messi e la telefonata a Lautaro Martinez

Psg, la FIFA fissa il prezzo di Neymar