Tebas snobba Messi
Tebas snobba Messi

Guardiola: “Messi non è nei nostri piani. Kane? Dipende dal Tottenham”

Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, parlando in conferenza stampa alla vigilia della finale della Community Shield contro il Leicester, ha escluso la possibilità di provare ad acquistare Messi:

Abbiamo speso 100 milioni per Jack Grealish perché eravamo incredibilmente convinti di lui e perché eravamo convinti che Leo avrebbe continuato a Barcellona, quindi in questo momento non è nei nostri pensieri. Assolutamente no.

Sempre parlando di Messi, poi ha aggiunto:

È stata una sorpresa per tutti, me compreso. Il presidente oggi è stato chiaro. Non ho parlato con il giocatore o il presidente, quindi non so cosa sia successo. Come tifoso mi piacerebbe che restasse, ma oggi il club deve essere sostenibile e cosa è successo nell’ultimo anno non è stato bello. Da tifoso ho un’incredibile gratitudine per il giocatore più straordinario che ho visto in vita mia, per i titoli che mi ha aiutato a vincere al Barcellona.

Embed from Getty Images

Guardiola: “Messi non è nei nostri piani. Kane? Dipende dal Tottenham”

E se Messi viene accantonato, lo stesso non vale per Kane:

È un giocatore del Tottenham Hotspur. Se il Tottenham non vuole negoziare, è finita. Se aprono a una trattativa, penso che non solo il Manchester City, ma molti club nel mondo vorrebbero ingaggiarlo, ma dipende dal Tottenham. Harry Kane è un attaccante eccezionale, straordinario – su questo non ci sono dubbi, certo che ci interessa – ma è un giocatore del Tottenham e se non vogliono negoziare non c’è altro da dire. Se vogliono, ci proveremo.

Tokyo 2020, Italia eroica nella 4×100! È il decimo oro della spedizione

Tokyo 2020, Jacobs: “Prima della gara ci siamo promessi di vincere”