Lionel Messi Barcellona rinnovo contratto 2023

Barcellona, Lionel Messi fino al 2023: lavori in corso per il rinnovo del contratto

In casa Barcellona una delle priorità del futuro è il rinnovo del contratto di un simbolo del club: Lionel Messi. Il club blaugrana ha fissato tra gli obiettivi dei prossimi mesi l’ennesimo prolungamento del legame con il suo numero 10.

Lionel Messi, 32 anni il 24 giugno, Leo ha un contratto in vigore fino al 2021 e il suo ultimo rinnovo – siglato a novembre 2017  – ha visto il club fissare una cifra astronomica per la sua clausola rescissoria: 700 milioni di euro.

Arrivato a Barcellona a 15 anni, nel febbraio 2002, da esile ragazzino qual’era Lionel Messi è diventato in pochi anni il simbolo del Barcellona e del calcio blaugrana: in Spagna Leo ha collezionato titoli (ben 34) e record in serie, ma anche rinnovi di contratto in serie, con l’attuale accordo che frutta nelle tasche del numero 10 argentino quasi 50 milioni di euro netti all’anno.

Barcellona, per Messi è pronto il nono rinnovo contrattuale in carriera

Più di 600 gol in 15 stagioni con il Barcellona, club del quale è già da tempo una bandiera. Perché la figura di Messi diventi leggenda, però, il club catalano sta meditando un’ulteriore estensione del contratto del fuoriclasse argentino: l’intenzione di Bartomeu e dei membri del board è quella di legare Messi al Barcellona oltre la fine del loro mandato, in scadenza nel 2021. Il nuovo contratto terminerebbe, secondo la volontà del club, nel 2023 per una cifra non inferiore ai 40 milioni di euro a stagione.

Le due parti hanno già parlato a lungo di questa possibilità e probabilmente la firma arriverà nel corso delle prossime settimane quando i contatti tra il club e il papà-agente di Leo, Jorge Messi, si intensificheranno.

Se dovesse arrivare il rinnovo anticipato nelle intenzioni dalla dirigenza, Lionel Messi siglerebbe il decimo miglioramento di contratto in carriera, sempre con la maglia del Barcellona: alle prime firme, maturate nel 2005, 2007, 2008 e 2009, erano seguiti gli imponenti numeri delle intese raggiunte in tempi più recenti. Accordo da 12 milioni di euro nel dicembre 2012, poi migliorato a 22 milioni prima dei Mondiali del 2014 e cresciuto fino alla cifra di 50 milioni di euro netti all’anno pattuita nel 2017, che ha portato Leo in cima alla speciale classifica dei calciatori più pagati al mondo.

Liverpool la squadra più costosa della Premier League

Le squadre di calcio più costose: Liverpool al 1° posto

scarpe da calcio

Le 16 scarpe da calcio che hanno segnato la nostra infanzia