Liverpool la squadra più costosa della Premier League

Le squadre di calcio più costose: Liverpool al 1° posto

Uno degli argomenti che più di tutti riesce ogni anno a scatenare discussioni, dibattiti, riempire le pagine dei quotidiani sportivi e i salotti delle TV è senza dubbio il calciomercato. Più passa il tempo e più è facile assistere a trattative che solo fino a qualche anno fa sembravano impossibili e irrealizzabili, oltre che economicamente folli.

La sessioni degli ultimi anni passeranno per forza di cose alla storia. Abbiamo assistito al trasferimento di Neymar e Mbappé pagati dal PSG rispettivamente 222 e 180 milioni di euro, al passaggio di Ousmane Dembelé dal Borussia Dortmund al Barcellona per 105 milioni più bonus, abbiamo visto spendere 160 milioni da Guardiola per rimodellare la difesa del Manchester City, senza dimenticare l’approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Centinaia di milioni di euro che si spostano di società in società, smuovendo sempre di più gli equilibri e aumentando costantemente i divari tra i top club di ogni campionato e le altre squadre che non possono permettersi tali investimenti. Proprio per evidenziare le enormi differenze venutesi a creare tra i club, il CIES, l’Osservatorio di Studi per il Calcio, ha stilato la classifica delle squadre più costose d’Europa.

Le squadre più costose al mondo: Liverpool al primo posto

Dando un veloce sguardo alle prime posizioni della classifica delle squadre più costose, salta subito all’occhio la presenza di innumerevoli club facenti capo al campionato inglese. Ben 5 nelle prime 10 posizioni che sommate alle 3 delle successive 10, portano a un totale di 8 squadre. Dati alla mano, poco meno della metà delle società presenti nella Top 20 fanno parte di un solo campionato: la Premier League.

Secondo il CIES, il Liverpool ha la rosa più preziosa delle cinque leghe più importanti d’Europa. Con un valore aggregato di circa 1,4 miliardi di euro (1,27 miliardi di sterline), i Reds sono in cima alla lista davanti al Manchester City (1,24 miliardi di sterline) di Pep Guardiola e il Barcellona (1,17 miliardi di sterline). Il Chelsea è quinto, anche Manchester United e Tottenham sono nella top 10.

Nell’ultima stagione il Liverpool ha visto schizzare il suo valore grazie ai recenti successi sportivi: su tutte la Champions League della scorsa stagione a cui si sono sommate la Supercoppa Uefa e il Mondiale per club. Senza contare la Premier League  2019/2020 praticamente in bacheca.

Il Chelsea di Frank Lampard si trova sorprendentemente al quinto posto in classifica, con un valore della rosa di 917 milioni di sterline: il balzo in avanti, secondo il CIES, è dovuto “all’esplosione di molti giovani talenti a seguito del divieto di trasferimento nella sesssione di calciomercato imposto dalla Fifa”.

Il CIES utilizza una serie di variabili tra cui l’età del giocatore, le prestazioni, il valore economico del suo club e l’inflazione per calcolare i valori dei giocatori. Per fare un esempio, il PSG può vantare in rosa il giocatore con il valore assoluto più alto: Kylian Mbappe, 21 anni, campione del mondo, vale 227 milioni di sterline.

E le italiane? Juventus per un pelo fuori dalla Top 10, preceduta di un soffio dal Tottenhame. e seguita a ruota dall’Inter. Il Napoli è in 17esima posizione, due gradini più in basso la Roma. Ventitreesima posizione per il Milan.

Ecco la classifica delle 50 squadre più costose in Europa, aggiornata a giugno 2020:

  1. Liverpool, 1405 milioni di euro
  2. Manchester City, 1361 mln
  3. Barcellona, 1170 mln
  4. Real Madrid, 1100 mln
  5. Chelsea, 1008 mln
  6. Manchester United, 1007 mln
  7. Paris St-Germain, 979 mln
  8. Atlético Madrid, 836 mln
  9. Bayern Monaco, 809 mln
  10. Tottenham Hotspur, 787 mln
  11. Juventus, 783 mln
  12. Inter, 773 mln
  13. Borussia Dortmund, 756 mln
  14. RB Lipsia, 626 mln
  15. Arsenal, 624 mln
  16. Leicester City, 618 mln
  17. Napoli, 617 mln
  18. Everton, 587 mln
  19. Roma, 540 mln
  20. Olympique Lione, 532 mln
  21. Valencia, 527 mln
  22. Bayer Leverkusen, 494 mln
  23. Milan, 461 mln
  24. Wolverhampton, 449 mln
  25. Siviglia, 399 mln
  26. Lille, 399 mln
  27. Borussia M’gladbach, 380 mln
  28. Real Betis, 367 mln
  29. Real Sociedad, 357 mln
  30. West Ham United, 352 mln
  31. Lazio, 350 mln
  32. Fiorentina, 343 mln
  33. Wolfsburg, 337 mln
  34. Villarreal, 331 mln
  35. Atalanta, 32 mln
  36. AS Monaco, 319 mln
  37. Aston Villa, 308 mln
  38. Bournemouth, 287 mln
  39. Eintracht Frankfurt, 283 mln
  40. Schalke 04, 280 mln
  41. Hoffenheim, 278 mln
  42. Watford, 267 mln
  43. Stade Rennais, 267 mln
  44. Southampton, 261 mln
  45. Olympique Marseille, 256 mln
  46. Newcastle United, 249 mln
  47. Bologna, 245 mln
  48. Athletic Club, 238 mln
  49. Torino, 229 mln
  50. Brighton & Hove, 224 mln

Jimmy Greaves

La storia di Jimmy Greaves: leggenda in Inghilterra, meteora al Milan

Lionel Messi Barcellona rinnovo contratto 2023

Barcellona, Lionel Messi fino al 2023: lavori in corso per il rinnovo del contratto