Thiago Silva

Thiago Silva lascerà il PSG

Thiago Silva lascerà il PSG. Secondo L’Equipe infatti il giocatore non rinnoverà con il Paris Saint Germain e metterà fine ad un’ impeccabile esperienza iniziata nel 2012. Il giocatore fu uno dei primi firmatari di Nasser Al-Khelaïfi che pagò ben 42 milioni di euro.

L’intenzione del brasiliano era quella di continuare fino al 2022 a Parigi, per farsi trovare pronto per i  Mondiali di calcio in Qatar. Tuttavia, dopo il match di Champions League contro il Dortmund (2-1) Leonardo e la direzione sportiva del PSG hanno deciso di non prolungare il suo contratto.

In questa stagione, l’ex calciatore del Milan ha giocato 30 partite in tutte le competizioni, di cui 21 in Ligue 1. Anche se il suo status nello spogliatoio dell’attuale campione di Ligue 1 è indiscutibile, Thiago Silva non ha brillato in Champions League. La Coppa è ancora alla sua portata, visto che la FIFA ha deciso di prolungare i contratti dei giocatori che scadono il 30 giugno (Thiago Silva è uno di loro) per poter giocare nella prima competizione europea. Di conseguenza, il sogno del capitano del PSG di vincerla rimane intatto e ancora di più nell’anno in cui lascerà Parigi.

A seguito della crisi del coronavirus, si stima che le perdite del PSG potrebbero raggiungere i 200 milioni di euro. La partenza di Thiago Silva, che riceve 1,5 milioni di euro lordi al mese, significherebbe alleggerire il carico salariale dei parigini. Tra le possibili destinazioni del giocatore c’è un possibile ritorno al Milan o al Fluminense.

Federico Macheda

Che fine ha fatto Federico Macheda? Da rising star a nomade del calcio

Allenatore del Monza

Il Monza pensa in grande: “Ora la Serie A”