Coppa d'africa

Coppa d’Africa: l’albo d’oro dice Egitto, Algeria campione in carica

La chiamiamo comunemente Coppa d’Africa, per comodità, ma il suo nome completo sarebbe Coppa delle Nazioni Africane – ACN nella sigla dell’inglese African Cup of Nations – ed è la massima competizione calcistica per nazioni del continente. 32 le edizioni disputate fino a oggi.

L’Africa è continente complesso, ma la Caf, Confederazione del calcio africano fondata nel 1956, è sempre riuscita a organizzare la manifestazione a partire dal 1957, superando a volte difficoltà apparentemente insormontabili che pure non sempre hanno consentito di mantenere la cadenza biennale. Le prime edizioni videro il dominio prima della Nazionale egiziana, poi del Ghana, inframmezzati dal trionfo casalingo dell’Etiopia, mentre nelle sei edizioni disputate fra il 1970 e il 1980 si registrarono altrettanti differenti vincitori: Sudan, Congo, Zaire, Marocco, Ghana e Nigeria, una combinazione che non si replicò più in seguito.

L’edizione del 1996, che si disputò in Sudafrica, introdusse la novità del numero fisso di squadre partecipanti, stabilito a 16, anche se poi alla fine se ne presentarono soltanto 15 a causa del forfait all’ultimo momento della Nigeria che si ritirò per motivi politici. Quell’anno vinsero i padroni di casa e Neil Tovey, capitano di quel Sudafrica, è tuttora ricordato per essere stato il primo bianco ad aver alzato la Coppa d’Africa.

L’Egitto è la Nazionale che ha vinto più edizioni del trofeo, ben 7 su 30 di cui 3 da paese ospitante, ed è anche l’unica ad essersi aggiudicata la coppa per tre volte di fila, fra il 2006 e il 2008. 4 sono le vittorie di Ghana – che ha il primato di secondi posti, ben 5 – e Camerun e 3 quelle della Nigeria. Il capocannoniere assoluto della Coppa d’Africa è Samuel Eto’o con 18 reti, davanti all’ivoriano Laurent Pokou con 14 e al nigeriano Rashidi Yekini a quota 13.

L’albo d’oro della Coppa d’Africa

Ecco tutti i vincitori della Coppa d’Africa. Fra parentesi il paese ospitante.

  • 1957 (Sudan): Egitto
  • 1959 (Rep. Araba Unita): Rep. Araba Unita
  • 1962 (Etiopia): Etiopia
  • 1963 (Ghana): Ghana
  • 1965 (Tunisia): Ghana
  • 1968 (Etiopia): Congo-Kinshasa
  • 1970 (Sudan): Sudan
  • 1972 (Camerun): Congo-Brazzaville
  • 1974 (Egitto): Zaire
  • 1976 (Etiopia): Marocco
  • 1978 (Ghana): Ghana
  • 1980 (Nigeria): Nigeria
  • 1982 (Libia): Ghana
  • 1984 (Costa d’Avorio): Camerun
  • 1986 (Egitto): Egitto
  • 1988 (Marocco): Camerun
  • 1990 (Algeria): Algeria
  • 1992 (Senegal): Costa d’Avorio
  • 1994 (Tunisia): Nigeria
  • 1996 (Sudafrica): Sudafrica
  • 1998 (Burkina Faso): Egitto
  • 2000 (Ghana – Nigeria): Camerun
  • 2002 (Mali): Camerun
  • 2004 (Tunisia): Tunisia
  • 2006 (Egitto): Egitto
  • 2008 (Ghana): Egitto
  • 2010 (Angola): Egitto
  • 2012 (Gabon – Guinea Equatoriale): Zambia
  • 2013 (Sudafrica): Nigeria
  • 2015 (Guinea Equatoriale): Costa d’Avorio
  • 2019 (Egitto): Algeria

La classifica: comanda l’Egitto con 7 successi

  1. Egitto 7 vittorie (1957, 1959, 1986, 1998, 2006, 2008, 2010)
  2. Camerun 5 vittorie (1984, 1988, 2000, 2002, 2017)
  3. Ghana 4 vittorie (1963, 1965, 1978, 1982)
  4. Nigeria 3 vittorie (1980, 1994, 2013)
  5. Costa d’Avorio 2 vittorie (1992, 2015)
  6. Algeria 2 vittorie (1990, 2019)
  7. RD del Congo 2 vittorie (1968, 1974)
  8. Zambia 1 vittoria (2012)
  9. Tunisia 1 vittoria (2004)
  10. Sudan 1 vittoria (1970)
  11. Etiopia 1 vittoria (1962)
  12. Marocco 1 vittoria(1976)
  13. Sudafrica 1 vittoria (1996)
  14. Rep. del Congo 1 vittoria (1972)

Estrazioni Lotto e Superenalotto

Estrazioni del Lotto di martedì 16 giugno 2020: i numeri vincenti

Simpson gioco golf

Simpson, disponibile il videogioco “Ammazza che mazza”