Inno Champions League testo traduzione significato
Inno Champions League

Champions League 2020/2021, sorteggi al 1° ottobre: le 4 fasce

La Juventus ripartirà dalla prima fascia nel sorteggio dei gironi di Champions League, in programma l’1 ottobre alle 18:00 a Nyon. Le altre 3 italiane qualificate alla fase a gironi, Inter, Atalanta e Lazio, saranno inserite in terza o quarta fascia. Dipenderà da quali saranno le sei squadre a passare la fase preliminare in programma il 22/23 e il 29/30 settembre.

Il peso è dato dal coefficiente dei club, costituito dalla somma dei punti conquistati nei cinque anni precedenti o dal coefficiente della rispettiva federazione nello stesso periodo (prevale il più alto). Nella prima fascia troviamo i vincitori di Champions ed Europa League (Bayern Monaco e Siviglia) e chi ha vinto il campionato delle sei nazioni con il ranking più alto (Real Madrid, Liverpool, Juventus, Paris Saint-Germain, Zenit, Porto).

Le fasce dalla seconda alla quarta sono determinate dal coefficiente per club. Nessuna squadra può affrontarne una della stessa federazione. La procedura esatta del sorteggio sarà confermata prima della cerimonia.

Embed from Getty Images

Le quattro fasce della Champions League

Questa la composizione completa delle fasce.

Prima fascia: Bayern Monaco (Germania, vincitore Champions League) Sevilla (Spagna, vincitore Europa League) Real Madrid (Spagna) Liverpool (Inghilterra) Juventus (Italia) Paris Saint-Germain (Francia) Zenit (Russia) Porto (Portogallo)

Seconda fascia Barcellona (Spagna), coefficiente 128,000 Atletico Madrid (Spagna) 127,000 Manchester City (Inghilterra) 116,000 Manchester United (Inghilterra) 100,000 Shakhtar Donetsk (Ucraina) 85,000 Borussia Dortmund (Germania) 85,000 Chelsea (Inghilterra) 83,000 Ajax (Olanda) 69,500.

Terza o quarta fascia Lipsia (Germania) 49,000 Inter (Italia) 44,000 Lazio (Italia) 41,000 Atalanta (Italia) 35,500 Lokomotiv Mosca (Russia) 33,000 Marseille (Francia) 31,000 Club Brugge (Belgio) 28,500 Borussia Moenchengladbach (Germania) 26,000 Istanbul Basaksehir (Turchia) 21,500 Rennes (Francia) 14,000.

Il sorteggio determinerà anche i gironi della Uefa Youth League.

Dinamo Kiev, Paok e Gent si qualificano per i play-off che assegnano un posto nella fase a gironi della nuova Champions League. Gli ucraini hanno sconfitto per 2-0 gli olandesi dell’Alkmaar, i greci hanno superato per 2-1 i portoghesi del Benfica e i belgi hanno regolato per 2-1 gli austriaci del Rapid Vienna.

Neymar parla ancora di Alvaro

Neymar: “Mia reazione sbagliata. Ma vado avanti a testa alta”

Milan, Pioli punta lo Shamrock Rovers: “Europa habitat ideale”