Copa América, altro problema: licenziato membro Uruguay per molestie
Copa América, altro problema: licenziato membro Uruguay per molestie

Copa América, altro problema: licenziato membro Uruguay per molestie

Non c’è pace in questa edizione della Copa América, già toccata pesantemente dai contagi di Covid-19 e dalle proteste dei tifosi.

La Federcalcio uruguaiana ha infatti licenziato un membro del suo staff a causa di molestie sessuali.

L’ente calcistico ha dichiarato di aver preso la decisione a causa del suo “comportamento riprovevole e inaccettabile”, senza fornire dettagli.

Embed from Getty Images

Copa América, altro problema: licenziato membro Uruguay per molestie

In più la federazione ha aggiunto che la persona, un addetto alla sicurezza della squadra di cui non è stato fornito il nome, sarebbe tornata a Montevideo e da lì sarebbe stata indagata.

La nazionale uruguaiana si trova nella città brasiliana di Cuiaba, dove nella notte italiana affronterà il Cile all’Arena Pantanal per il match di Copa América. La Conmebol, confederazione calcistica sudamericana, ha dichiarato che collaborerà con le autorità nelle indagini.

Euro2020, Kulusevski: “La cena? Mica potevo starmene in garage”

ESports, Serie B: il Pisa si conferma campione di BeSports 2021

ESports, Serie B: il Pisa si conferma campione di BeSports 2021