Copa America Colombia protesta
Copa America Colombia protesta

Copa America, tifosi Colombia non la vogliono: proteste in piazza

No deciso alla Copa America. Un folto gruppo di tifosi di diverse squadre della Colombia si è riunito ieri a Bogotà davanti alla sede della Federcalcio (Fcf). Questi hanno chiesto a gran voce la sospensione della prossima edizione del torneo. Una manifestazione organizzata dal loro Paese insieme all’Argentina dal 13 giugno al 10 luglio.

Embed from Getty Images

I media della Colombia riferiscono che fra i tifosi molti indossavano magliette delle principali squadre nazionali: l’América di Cali, l’Atlético Nacional di Medellín, il Deportes Tolima, il Deportivo Cali, lo Junior di Barranquilla e l’Independiente di Santa Fe.

Copa America, tifosi Colombia non la vogliano: proteste in piazza

I manifestanti hanno rumorosamente e a lungo protestato sostenendo che non si può tenere in Colombia una simile iniziativa in una doppia emergenza. Questa riguarda sia la pandemia da Covid-19, sia alle quasi tre settimane di manifestazioni antigovernative, che hanno prodotto oltre 40 morti.

Nel programma organizzato dalla Conmebol, il Paese dovrebbe ospitare le partite del gruppo B, a cui partecipano insieme ai padroni di casa Brasile, Venezuela, Ecuador e Perù. Nel gruppo A, che giocherà in Argentina, oltre ai biancocelesti di casa, giocheranno anche Bolivia, Cile, Paraguay e Uruguay. La partita inaugurale della Copa America, Argentina-Cile, è prevista a Buenos Aires il 13 giugno. Di recente il presidente argentino Alberto Fernádez aveva indicato che se vi fossero problemi, l’Argentina sarebbe in grado di ospitare l’intero torneo.

Scontro Immobile-Cairo sui social: rissa verbale tra i due

Chelsea, Lampard

Premier League, Frank Lampard entra nella Hall of Fame