Inter, Conte e Zhang
Inter, Conte e Zhang

Inter, Conte: “Suning? Il progetto si è fermato lo scorso agosto”

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, si è presentato ai microfoni di RaiSport per commentare la sconfitta contro la Juve nella semifinale d’andata della Coppa Italia. Il tecnico, però, ha anche risposto in questo modo a proposito delle voci sul futuro societario del club nerazzurro e la ricerca di nuovi soci da parte di Suning:

C’è una situazione particolare, è inutile nasconderlo. Anche perché siamo partiti con un progetto e il progetto si è fermato ad agosto.

Passando poi all’analisi della partita, tanti i rammarichi di Conte:

Analizzando la partita abbiamo fatto tutto noi, la Juve non ci ha messo tanto del suo per farci gol. Abbiamo commesso due grosse ingenuità, c’è stata un’ottima prestazione della squadra ma dobbiamo essere più cinici nel concretizzarle.

Embed from Getty Images

Inter, Conte pensa al ritorno

Sul calcio di rigore assegnato dal Var alla Juve, Conte non fa polemica:

L’importante è che siano prese le decisioni giuste, visto che c’è la Var. A prescindere da quello stiamo parlando di un risultato negativo, ma la prestazione è stata ottima. Mi dispiace perché meritavamo molto di più del risultato finale. Sono stati due infortuni grossi che possono capitare.

In vista del ritorno, l’allenatore dei nerazzurri sa che sarà dura:

Dopo un 2-1 in casa devi vincere con due gol di scarto, non sarà una passeggiata perché affrontiamo una squadra forte come la Juve. Ora pensiamo al campionato, tra due giorni giocheranno a Firenze una partita tosta e poi prepareremo il ritorno con la Juve. Non è di mia competenza commentare se sono contento di giocare venerdì, io sono l’allenatore e quando mi dicono che si gioca la preparo.

L’assenza di Lukaku e Hakimi

Sulle assenze di Lukaku e Hakimi:

Lukaku – ha detto Conte – è sereno e tranquillo, è un ragazzo perbene che si è sempre preparato nella giusta maniera e non si permetterebbe mai di offendere nessuno. Bisognerebbe essere tutti più sereni, di andare oltre. Lui e Hakimi sono due assenze importanti, ma la squadra ha fornito lo stesso una grande prestazione. La Juventus ha vinto grazie a due errori nostri, mentre noi non siamo riusciti a concretizzare. Ma chi è sceso in campo ha fatto in maniera piena il suo dovere.

Juventus, Pirlo

Juve, Pirlo: “Cristiano Ronaldo? Ogni tanto può riposare anche lui”

Mahrez Manchester City

Calciomercato Real Madrid, se parte Vinicius Jr obiettivo Mahrez