Psg, Neymar: doppia sessione d’ossigeno per il Barcellona
Psg, Neymar: doppia sessione d’ossigeno per il Barcellona

Psg, Neymar: doppia sessione d’ossigeno per il Barcellona

Neymar accelera per raggiungere il match di ritorno contro il Barcellona in Champions League il 10 marzo. Il brasiliano è stato nuovamente escluso dai convocati per la partita del Psg contro il Brest di domani in Ligue 1, ma ha molte possibilità per esserci mercoledì prossimo contro la sua ex squadra.

Embed from Getty Images

Ogni sforzo è minimo e Neymar, che in questo momento abbina il lavoro al resto del gruppo con quello individuale, continua anche ad aggiungere ore nella sua camera iperbarica per rigenerare i muscoli e accelerare il recupero del suo infortunio all’adduttore.

Psg, Neymar: doppia sessione d’ossigeno per il Barcellona

Neymar ha già mostrato un’immagine di se stesso che dorme con una maschera d’ossigeno sui social media. Rafael Martini è il fisioterapista di fiducia del giocatore che spiega in cosa consista questo sistema chiuso, dove la pressione interna è maggiore di quella esterna:

Questo consente agli atleti di respirare più ossigeno di quanto farebbero in normali condizioni atmosferiche. La camera fornisce più ossigeno al sangue e ai tessuti attraverso i globuli rossi e ottimizza il processo di recupero. Più energia, il corpo lavora e si riprende meglio.

Neymar usa la macchina che ha a casa sua a Parigi una volta al giorno per circa un’ora e mezza. E quando si infortuna raddoppia le sedute, con un intervallo da una a sei ore tra una seduta e l’altra. Per lui d’altronde, e nonostante il Psg abbia un risultato più che favorevole dopo l’1-4 al Camp Nou, giocare contro la sua ex squadra e contro i suoi ex compagni di squadra ha un’importanza particolare.

Liverpool, Salah e Mane

Liverpool, Owen: “Mané non vuole che Salah segni”

WWE SmackDown, Daniel Bryan si guadagna una title shot a Fastlane