Superlega, Ceferin Uefa
Superlega, Ceferin Uefa

Superlega, Ceferin punge la Juventus: “Stava in Serie B 15 anni fa”

Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, ha parlato intervenendo al Congresso di Montreux, soffermandosi sulla Superlega:

Le competizioni Uefa hanno bisogno di Atalanta, Celtic, Rangers, Dinamo Zagabria e Galatasaray. Abbiamo bisogno di quei club. La gente deve sapere che tutto è possibile, che tutti hanno una possibilità. Dobbiamo mantenere vivo il sogno.

Embed from Getty Images

Superlega, Ceferin punge la Juventus: “Stava in Serie B 15 anni fa”

Ceferin ha poi proseguito:

Dov’era il Manchester United nel decennio prima che Sir Alex Ferguson arrivasse sulla scena? Ricordate? Dov’era la Juventus 15 anni fa? In Serie B.

Il presidente della Uefa ha continuato la sua analisi sulla Superlega.

E se i club che hanno dominato il calcio europeo 30 o 40 anni fa – ha concluso Ceferin – avessero deciso, allora, di formare una Superlega? Ma il calcio cambia. Alcuni non capiscono, vedono solo i cambiamenti sui loro conti bancari e da nessun’altra parte.

Italia, Mancini: “L’importante era vincere. Ogni gara è difficile”

Italia, Mancini: “Mi auguro si trovi una soluzione con la Superlega”

Manchester City Superlega

Superlega, primi addi: Manchester City ufficialmente fuori