Eca Superlega
Eca Superlega

Superlega, lettera a Uefa e Fifa: “Pronti a risposta legale”

La Superlega non ha alcuna intenzione di rinunciare a vedere luce. Nonostante le minacce Uefa, i 12 club aderenti hanno già pronta una risposta legale. Secondo Le Parisien, i club avrebbero infatti inviato una lettera al presidente della Fifa, Gianni Infantino, e a quello dell’Uefa, Aleksander Ceferin. In questa avvisano di aver depositato il loro ‘dossier’ presso diversi tribunali:

La vostra dichiarazione formale ci obbliga ad adottare misure protettive per proteggerci da una tale reazione avversa. Che non solo metterebbe a repentaglio l’impegno finanziario ma, in modo significativo, sarebbe illegale.

Embed from Getty Images

La lettera è stata inviata dicendo che la Superlega è già stata sottoscritta con un finanziamento di 4 miliardi di euro da un istituto finanziario.

Superlega, lettera a Uefa e Fifa: “Pronti a risposta legale”

Domenica, la Uefa ha avvertito i club della Superlega, tra cui Barcellona, Real Madrid, Juventus e Manchester United, che avrebbero avviato azioni legali contro i club ribelli e dicendo che sarebbero stati esclusi dalle competizioni nazionali esistenti come La Liga in Spagna e il Premier League in Inghilterra e dalle competizioni internazionali.

Siamo preoccupati che la FIFA e la Uefa possano rispondere a questa lettera di invito cercando di prendere misure punitive per escludere qualsiasi club o giocatore partecipante dalle rispettive competizioni. Per questo motivo, Super League Company ha presentato una mozione davanti ai tribunali competenti al fine di garantire l’istituzione e il funzionamento senza soluzione di continuità della Competizione in conformità con le leggi applicabili.

Quali siano i tribunali non è però specificato:

È nostro dovere, in qualità di membri del consiglio di SLCo, garantire che tutte le azioni ragionevoli disponibili per proteggere gli interessi della Competizione e dei nostri stakeholder siano debitamente intraprese, dato il danno irreparabile che subirebbe se, per qualsiasi motivo, fossimo privati della possibilità di costituire tempestivamente la competizione e di distribuire i proventi garantiti.

Ceferin Uefa Superlega

Superlega, Ceferin: “Chi partecipa fuori da Mondiali ed Europei”

Juventus, senti Kulusevski: “Annata deludente. Ronaldo? Vedremo”

Superlega, Fifpro: “Preoccupati per impatto sulle carriere”