Argentina, rapina a mano armata subita da Roberto Ayala

Si è concluso per fortuna solo con tanta paura un episodio increscioso accaduto in Argentina. Protagonista Roberto Fabian Ayala, che ha dovuto rinunciare a un cellulare e circa 5.600 euro.

Ha passato brutti momenti Roberto Fabian Ayala, 48enne ex calciatore argentino che in Italia ha vestito le maglie di Napoli (dal ’95 al ’98) e Milan (fino al 2000) e che adesso fa parte dello staff tecnico del ct dell’Albiceleste, Lionel Scaloni.

Embed from Getty Images

Argentina, rapina a mano armata subita da Roberto Ayala

L’ex difensore, mentre era alla guida della sua auto a Lujan, nella provincia di Buenos Aires, secondo quanto riportato dalla stampa locale, è stato fermato da tre rapinatori che, pistole in pugno, lo hanno costretto a consegnare soldi e telefonino.

Fortunatamente per Ayala non ci sono state conseguenze ancora più gravi.

Lazio, Reina: “Siamo all’inizio di un percorso, ma faremo bene”

Barcellona, fiducia a tempo per Koeman: futuro in bilico