Australia, Josh Cavallo fa coming out: “Stanco di nascondermi”

Il calciatore Josh Cavallo ha dichiarato di essere gay. Il 21enne centrocampista dell’Adelaide United è il primo giocatore della A-League, la massima serie australiana, a fare coming out.

C’è qualcosa di personale che devo condividere con tutti: sono un calciatore e sono gay.

Queste le parole di Cavallo nel video pubblicato dal club, poi ampiamente condiviso sui social:

Mi vergognavo di non essere mai stato in grado di fare ciò che amo ed essere gay. Tutto quello che voglio fare è giocare a calcio ed essere trattato allo stesso modo. Sono stanco di cercare di esibirmi al meglio delle tue capacità e di vivere questa doppia vita. È estenuante. È qualcosa che non voglio che nessuno provi.

Embed from Getty Images

Australia, Josh Cavallo fa coming out: “Stanco di nascondermi”

Poi ha proseguito:

Fare coming out con i miei cari, i miei colleghi, i miei amici, i miei compagni di squadra, i miei allenatori è stato incredibile. La risposta e il supporto che ho ricevuto sono immensi, tanto da pensare: ‘Perché ho nascosto questo fardello per così tanto tempo?’.

Il giocatore ha scelto di fare la sua dichiarazione in vista della nuova stagione nel tentativo di “ispirare e mostrare alla gente che va bene essere se stessi e giocare a calcio”. La A-League inizierà il 19 novembre, con l’Adelaide United che esordirà contro il Perth Glory il giorno successivo.

Milan, ufficiale il rinnovo di Simon Kjaer: “Voglio vincere qualcosa”

Bayern Monaco, Lewandowski

Marca: “Il Pallone d’Oro 2021 sarà assegnato a Lewandowski”