Danimarca, Kjaer: “Eriksen è fiero di noi, giochiamo per lui”

Con queste parole Simon Kjaer torna su quanto accaduto sabato scorso durante Danimarca-Finlandia, quando Christian Eriksen ha perso i sensi a partita in corso:

Sono stati giorni molto particolari in cui il calcio non è stato la cosa più importante. È stato uno shock che tutti noi porteremo dentro per sempre.

Christian Eriksen che crolla a terra e Kjaer che, di fatto, lo tiene in vita con fondamentali azioni di primo soccorso per poi proteggerlo insieme ai compagni e andare a consolare la moglie. Queste immagini sono già entrate nella storia di Euro 2020:

L’unica cosa che conta è che Christian adesso stia bene. Sono orgoglioso di come abbiamo agito come squadra e di come siamo stati uniti in questo periodo difficile. Sono commosso e profondamente grato per il supporto che c’è stato dato.

Embed from Getty Images

Danimarca, Kjaer: “Eriksen è fiero di noi, giochiamo per lui”

Alla fine Kjaer ha messo nel mirino il Belgio:

Ora andiamo in campo contro il Belgio con Christian nel cuore e nella mente. Giochiamo per Christian e, come sempre, per tutta la Danimarca. Questa è la motivazione più grande che possiamo avere e come sempre faremo del nostro meglio per la Danimarca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simon Kjær (@simonkjaer.official)

Napoli, Gattuso conferenza Europa League

Clamoroso Fiorentina, con Gattuso è già rottura? Contatti con Italiano

Buffon il giocatore più anziano della Serie A

Calciomercato Parma, ufficiale: Gianluigi Buffon “torna a casa”