Euro 2020, dramma Eriksen: il giocatore ora è cosciente in ospedale
Euro 2020, dramma Eriksen: il giocatore ora è cosciente in ospedale

Eriksen utilizzerà un defibrillatore cardiaco: dubbi su carriera

“Christian Eriksen dovrà farsi impiantare un Icd”, un defibrillatore cardiaco. Questa la comunicazione su twitter della federcalcio danese, precisando che il centrocampista della nazionale è stato sottoposto a diversi esami cardiaci. Per questo la decisione precisa che avrebbe dovuto avere un Icd (heart starter).

Questo dispositivo è necessario dopo un attacco cardiaco dovuto a disturbi del ritmo.

La federazione danese conclude il discorso su Eriksen:

Christian ha accettato la soluzione, confermata da specialisti a livello nazionale e internazionale che consigliano tutti lo stesso trattamento.

Eriksen utilizzerà un defibrillatore cardiaco: dubbi su carriera

In Europa c’è un caso simile a quello del danese. Daley Blind, ex compagno di Eriksen ai tempi dell’Ajax, gioca regolarmente con un impianto simile, anche in nazionale.

Il calciatore olandese tuttavia nell’agosto 2020 ha vissuto attimi di paura, perché il defibrillatore ha subito una momentanea disattivazione. Le normative in Italia però sono più severe. E sarà anche importante capire se l’apparecchio impiantato a Eriksen sarà rimovibile qualche settimana o sarà permanente.

Embed from Getty Images

Buffon il giocatore più anziano della Serie A

Calciomercato Parma, ufficiale: Gianluigi Buffon “torna a casa”

Euro2020, Italia: le due possibilità con gli incroci nel tabellone