Miura Kazu
Miura Kazu

Infinito Miura, nuovo contratto in Giappone a 54 anni

Ha quasi 54 anni, ma non si è rivelato un problema per firmare un prolungamento di contratto e continuare a militare in J-League, la massima serie giapponese. Kazuyoshi Miura disputerà così il suo 36esimo anno consecutivo da calciatore professionista.

La squadra Yokohama FC ha infatti comunicato che ‘King Kazu’ – come è soprannominato nell’ambiente calcistico l’ex Genoa, primo giapponese a giocare nella serie A italiana – disputerà un altro anno nella massima serie nipponica.

Miura ha già stabilito il record di giocatore più anziano nella stagione appena conclusa, a 53 anni, 6 mesi e 28 giorni lo scorso settembre, giocando il primo di quattro incontri durante il campionato. Continuerà ad alzare l’asticella.

Embed from Getty Images

Infinito Miura, nuovo contratto in Giappone a 54 anni

Come da tradizione Miura – che indosserà la maglia numero 11 – ha firmato il contratto alle 11:11 dell’11 gennaio.

Le mie aspirazioni e la mia passione per il calcio sono sempre più grandi.

L’attenzione adesso si sposterà sul prossimo record che riguarderà il gol realizzato dal calciatore più anziano nella J-League, che al momento appartiene al brasiliano Zico, segnato a 41 anni e 3 mesi quando militava nella squadra dei Kashima Antlers, nel 1994.

Napoli, Gattuso: “Ci siamo ripresi quello che avevamo perso con Spezia”

Juventus, infortunio Dybala

Juventus, Dybala out 15-20 giorni: niente Inter per la Joya