France Football, ecco la lista degli inni più belli del calcio

Accendete YouTube e fateci sapere cosa ne pensate. Qualche anno fa, era il 2017, France Football stilò la classifica dei 10 inni più belli al mondo per quel che riguarda le squadre di calcio. Essere oggettivi non è facile. Svestite i panni di tifosi e provate a giudicare senza lasciarvi influenzare dalle vostre simpatie o antipatie.

I parametri di giudizio possono essere diversi. Da una parte la melodia, l’intensità, l’impatto. Dall’altra il testo, il significato. Per France Football il risultato fu abbastanza banale, perché al primo posto venne messo (comprensibilmente) il You’ll Never Walk Alone cantato dalla Kop. Al secondo posto l’inno “Roma Roma Roma“, ovviamente dedicato alla società giallorossa.

Nelle prime dieci posizioni c’era un’altra squadra italiana, la Cavese con “Dale Cavese” (la base è la stessa usata dai tifosi del Boca Juniors). C’è a sorpresa il Wydad Athletic Club, società marocchina con sede a Casablanca. Per France Football meritava il terzo posto, subito sotto alla Roma. Bene il Panathinaikos quarto.

Gli inni di calcio più belli al mondo secondo France Football

“You’ll Never Walk Alone” è sicuramente l’inno più famoso al mondo e per France Football anche il più bello. Utilizzato anche dai tifosi del Borussia Dortmund e Celtic è probabilmente anche il più cantato. Ma esattamente cosa dice? Parla di momenti di difficoltà, perché effettivamente gli amici, quindi i tifosi, si vedono nel momento del bisogno:

Quando cammini nel bel mezzo di una tempesta tieni bene la testa in alto e non aver paura del buio… anche se i tuoi sogni saranno sconvolti e scrollati va avanti, va avanti con la speranza nel tuo cuore e non camminerai mai da sola non camminerai mai da sola va avanti, va avanti.

La speranza insomma non deve mai morire, specie nello sport, specie nel calcio. L’inno della Roma invece, scritto da Antonello Venditti, racconta l’amore che il popolo giallorosso prova per quei colori, per quella squadra, per quella storia:

Roma Roma Roma core de ‘sta città, unico grande amore de tanta e tanta gente che fai sospirà.

L’inno fu suonato per la prima volta nel derby Roma-Lazio del primo dicembre 1974, in una partita che i giallorossi vinsero per 1-0 contro la squadra di Chinaglia e compagni che aveva lo Scudetto sul petto. Di seguito vi proponiamo la classifica dei 10 inni più belli al mondo secondo France Football.

  1. You’ll never wal alone – Liverpool, Celtic, Borussia Dortmund
  2. Roma Roma Roma – A.S. Roma
  3. Toujours on va gagner – Wydad Athletic Club
  4. Horto Magiko – Panathinaikos y otros
  5. Himno del centenario – Siviglia
  6. Don’t take me home – Newcastle
  7. Ooh Ssh! – Besiktas
  8. Dale Boca/Cavese – Boca Juniors, S.S. Cavese
  9. Forever Blowing Bubbles – West Ham
  10. El Cant del Barça – Barcellona

MLS, la classifica dei giocatori più pagati: in testa Javier Hernández

Torino 3 giugno 2017: l’incubo di Piazza San Carlo