Lazio, minacce al figlio del ds Tare: “Stavolta si è andati oltre”

Il figlio del direttore sportivo della Lazio, Etienne Tare, dopo gli insulti e le minacce sui social, ha scritto un messaggio su Instagram per denunciare l’accaduto:

Sono laziale da quando sono bambino, esulto ogni volta che vince la Lazio, mi dispero quando perdiamo. Vesto questi colori con orgoglio e senso di appartenenza. Rispetto ogni tipo di critica, perché la libertà di parola e di espressione sono le cose più belle che esistano. Credo però che questa volta si sia andati oltre.

Embed from Getty Images

Lazio, minacce al figlio del ds Tare: “Stavolta si è andati oltre”

Il giovane Primavera della Lazio ha poi proseguito, postando anche gli screenshot delle minacce ricevute:

Dispiace leggere certe parole, si può non essere d’accordo con alcune scelte, si può criticare, ma mai dovrebbe mancare il rispetto. MAI. Nei miei confronti, di mio padre e della mia famiglia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Etienne Tare (@etiennetare)

Cristiano Ronaldo, 111 con il Portogallo: “E ancora non è finita”

Champions League classifiche

Champions League, la Juve e Inter saranno trasmesse da Amazon Prime