Maradona operato
Maradona operato

Maradona, intervento al cervello riuscito: “Tutto è andato bene”

Ha messo paura a tutti, ma le sue condizioni adesso sembrano essere buone. A pochi giorni dal festeggiamento per il suo sessantesimo compleanno, Diego Armando Maradona è stato operato alla Clinica Olivos per rimuovere l’ematoma subdurale nel lato sinistro della testa.

Si tratta di un accumulo di sangue tra cervello e cranio riscontrato negli accertamenti ai quali si era precedentemente sottoposto l’allenatore del Gimnasia. Come riporta la stampa argentina, Maradona è rimasto sotto i ferri per circa 80 minuti, l’operazione non ha riportato complicazioni.

Maradona, intervento al cervello riuscito: “Tutto è andato bene”

Leopoldo Luque, medico personale del Pibe de Oro, ha spiegato ai media l’esito dell’intervento:

È andata bene, l’edema è stato rimosso, Maradona si è svegliato bene, con tutti i parametri corretti. Siamo riusciti a rimuovere il coagulo di sangue. Diego ha affrontato bene l’operazione. È sotto controllo. C’è un po’ di drenaggio. Rimarrà sotto osservazione.

A questo punto non resta che aspettare l’evoluzione del decorso ospedaliero per Maradona. Almeno per i primi giorni l’argentino dovrà restare ricoverato all’interno del reparto di terapia intensiva.

Ultima estrazione Lotto

Ultima estrazione Lotto: numeri di martedì 3 novembre 2020

Champions League, Real Madrid Inter finisce 3-2