Diego Maradona
Diego Maradona

Maradona, l’ex compagna: “In casa non aveva nemmeno il bagno”

Emergono ulteriori novità sulla morte di Diego Armando Maradona. La magistratura argentina ha infatti interrogato la ex compagna Verónica Ojeda, la madre di ‘Dieguito’ Maradona, per oltre 5 ore. L’obiettivo era cercare di fare luce sulla degenza del Pibe de Oro nella casa di Tigre dove è morto. A seguito dell’interrogatorio della donna, ha parlato il suo avvocato Mario Baudry:

La casa in cui si trovava era molto semplice, senza bagno. C’era un letto e un wc chimico. Diego non meritava di passare i suoi ultimi giorni così. Se fosse stato in un centro medico, se ci fosse stato un medico con lui questo non sarebbe accaduto.

Maradona, l’ex compagna: “In casa non aveva nemmeno il bagno”

L’avvocato di Veronica Ojeda ha poi continuato rivelando ulteriori aspetti di questa intricata vicenda legata alla morte di Maradona:

Nei prossimi giorni verranno svolti rilievi informatici, sulle telecamere di ingresso e su tutta la documentazione con le relative perizi. I responsabili sono quelli che hanno firmato le dimissioni dalla clinica, ma dare la colpa ai figli non è corretto.

Secondo quanto riportato dal quotidiano la Nacion, nei giorni precedenti attraverso i messaggi che i figli si sarebbero scambiati nella ‘chat di famiglia’ emerge la preoccupazione di Dalma, Giannina e Diego Jr sul modo in cui il padre fosse assistito.

Inter Fuochi d'artificio

Champions League, fuochi d’artificio nella notte davanti hotel Inter

Atalanta Midtjylland probabili formazioni

Champions League 2020-21: Atalanta – Midtjylland, le probabili formazioni