Maradona Policia
Maradona Policia

Morte Maradona, il medico Luque: “Non ho niente da rimproverarmi”

Il neurochirurgo Leopoldo Luque, medico personale e principale responsabile delle cure di Diego Maradona, ha negato ogni responsabilità nella morte dell’ex calciatore argentino.

Il medico sudamericano è stato interrogato oggi dalla Procura argentina che sta indagando su di lui.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diego Maradona (@maradona)

Morte Maradona, il medico Luque: “Non ho niente da rimproverarmi”

Queste le parole alla stampa argentina dell’avvocato difensore Julio Rivas:

Luque non ha nulla da rimproverarsi. Quello che ha detto è stato semplicemente che si è sempre preso cura della salute di Maradona e ogni volta che lo chiamavano per qualche particolarità andava ad assisterlo.

L’udienza si è tenuta presso la procura di San Isidro, 25 km a nord di Buenos Aires:

Era il suo medico di famiglia, ma non era incaricato del ricovero domiciliare.

Embed from Getty Images

Calciomercato, Manchester City scatenato: 117 milioni per Grealish!

Calciomercato, Manchester City scatenato: 117 milioni per Grealish!

Euro 2020, ufficiale: Frank De Boer non è più il ct dell’Olanda

Euro 2020, ufficiale: Frank De Boer non è più il ct dell’Olanda