Psg ko a Lipsia
Psg ko a Lipsia

Psg, inconveniente a Lipsia: mezza squadra bloccata in ascensore

Oltre al danno, la beffa. La sconfitta per 2-1 contro il Lipsia in Champions League non è stata l’unica nota negativa della trasferta in Germania del Psg. A complicare il viaggio dei francesi ci si è messa anche una disavventura in ascensore.

Mezza squadra di Tuchel, infatti, è rimasta bloccata in un elevatore nell’albergo di Lipsia dove era in ritiro. Solo l’intervento dei vigili del fuoco, arrivati comunque dopo oltre 50 minuti di blocco, ha permesso ai giocatori del Psg di liberarsi da quella spiacevole situazione.

Embed from Getty Images

Psg, inconveniente a Lipsia: mezza squadra bloccata in ascensore

Una story su Instagram pubblicata da Kurzawa ha rivelato i nomi dei compagni bloccati in ascensore. Si tratta di Kimpembe, Paredes, Di Maria, Marquinhos, Fadiga, Diallo, Gueye, Moise Kean, Dagba e Atil.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

J-1 ⭐️ @championsleague #ICICESTPARIS🔴🔵

Un post condiviso da Layvin Kurzawa (@kurzawa) in data:

Ovviamente, visto che la situazione non ha prodotto alcuna conseguenza, Kurzawa ha ironizzato sull’accaduto. Sei di questi giocatori, successivamente, sono scesi in campo da titolari contro il Lipsia. E a prescindere dall’incidente in ascensore, è proprio il risultato della partita, molto probabilmente, quello che ha dato più fastidio al Psg.

Sassuolo

Sassuolo, presentata la terza maglia: omaggio alla Nazionale

Covid-Lazio-Pulcini

Lazio, dottor Pulcini: “Debolmente positivi al Covid? Senza senso”