Cristiano Ronaldo, un tampone al giorno
Cristiano Ronaldo, un tampone al giorno

Euro 2020, Cristiano Ronaldo: “Alla Juventus o no, sceglierò il meglio”

Un record l’ha già ottenuto, visto che nessuno come lui ha mai giocato cinque Europei. L’unico pensiero che Cristiano Ronaldo giura di avere in testa, però, è vincere il secondo di fila.

Ho giocato massimi livelli per molti anni. Non mi influenza: se avessi 18, 19 anni forse non dormirei la notte. Ma ne ho 36. Qualsiasi cosa succederà, sarà per il meglio. A prescindere se resterò alla Juventus o andrò via. La cosa cruciale ora è l’Europeo. È il quinto ma è come se fosse il primo. Voglio essere concentrato e cominciare con il piede giusto: pensieri positivi, dal primo all’ultimo match.

Parole che lasciano aperto ogni scenario, con Manchester United e Paris Saint Germain ipotesi di destinazione tutt’altro che remote per Ronaldo:

Più importante di tutto ora è vincere il secondo Europeo consecutivo. La nostra squadra è giovane ma sono convinto che faremo un grande torneo.

Embed from Getty Images

Euro 2020, Cristiano Ronaldo: “Alla Juventus o no, sceglierò il meglio”

Intanto Cristiano Ronaldo è il pericolo pubblico numero uno per la nazionale magiara guidata da Marco Rossi, piemontese, compagno di squadra di Roberto Mancini negli anni ’90 alla Sampdoria, e discepolo di Marcelo Bielsa:

Ci preoccupa in particolare il loro attacco, ma sono tutti calciatori stracelebrati, io potrei fare il giardiniere o l’autista per alcuni di loro… Voglio rendere orgogliosi una nazione e un movimento calcistico che in tempi non recenti ha fatto la storia del calcio mondiale. Campioni come Ronaldo sanno che in un torneo del genere è più importante come si finisce. Per loro questa è solo la prima partita. Noi dobbiamo andare in campo come se fosse l’ultima partita della nostra carriera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

Euro 2020, Belotti: “L’Italia è un grande gruppo, possiamo arrivare in finale”

Joachim Low, Germania

Euro 2020, Low e Deschamps verso il match tra Francia e Germania