Genoa, Sirigu su Belotti: “Deve fare quello che lo farà stare bene”

Salvatore Sirigu ha raccontato la scelta di proseguire la carriera con la maglia del Genoa:

Ho voglia di ripartire da qui. Di dimostrare a me stesso che sono ancora un portiere importante. I prossimi Mondiali? Chiunque abbia ambizione aspira a questo. Il Genoa è una squadra affascinante. Lottare per questa maglia sarà uno stimolo importante per affrontare l’anno nel migliore dei modi. Voglio solo confermarmi e andare avanti, vivere questa esperienza in maniera libera e con il sorriso.

Embed from Getty Images

Genoa, Sirigu su Belotti: “Deve fare quello che lo farà stare bene”

In vista della presentazione ufficiale come nuovo portiere del Genoa Salvatore Sirigu ha parlato anche del futuro di Andrea Belotti, attaccante della Nazionale e suo ex compagno al Torino:

Belotti? Col Gallo ci ho parlato. Ma non posso permettermi di dare consiglio sul rimanere o andare via dal Torino. Gli ho sempre consigliato di essere felice e non prendersi troppe responsabilità sulle spalle, perché lui è uno che ne sentiva il peso. È un ragazzo molto buono e questo lo ha fatto soffrire di più. Deve fare la cosa che lo rende felice.

Poi Sirigu ha continuato su Belotti:

Per il Torino ha un grande amore e non sarà facile per lui ma deve fare quello che si sente. E se si sente di continuare lo faccia visto che è anche apprezzato da tutti. Però ripeto: non deve niente a nessuno, ma deve fare solo quello che lo rende più felice. Comunque – ha concluso – sa quello che vuole e saprà sbrigliare questa situazione.

Lazio, Acerbi: “Siamo tutti carichi per inizio stagione, abbiamo fame”

Tokyo 2020, altro oro azzurro storico nella vela grazie a Tita e Banti