Italia, Gravina: “Londra confermata. 125 biglietti per semifinali”

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, il giorno dopo il successo sul Belgio che è valso la qualificazione dell’Italia alla semifinale di Euro 2020 da disputare a Wembley contro la Spagna, ha commentato così:

Alla vigilia dell’Europeo avevamo detto che il nostro obiettivo era arrivare a Wembley con un progetto entusiasmante, e mi sembra che questo obiettivo sia stato centrato. Adesso può succedere di tutto. Questo concetto di bellezza che stiamo diffondendo con questi ragazzi e che sta contaminando tutto il Paese non è soltanto legato al calcio che stiamo giocando ma anche alla qualità dello stare insieme e al sentimento di amicizia.

Embed from Getty Images

Italia, Gravina: “Londra confermata. Per le semifinali avremo solo 125 biglietti”

Sulle finali confermate a Londra, ha spiegato:

Credo proprio di sì. Abbiamo fatto – ha continuato Gravina – una call con alcune federazioni e abbiamo sollevato temi molto delicati. Forse il più delicato riguarda i problemi che avremo nel portare i nostri tifosi a Wembley: abbiamo avuto una disponibilità di 125 biglietti per la semifinale con la Spagna e 1.000 tagliandi per l’eventuale finale. Voi capite che abbiamo qualche forte limitazione se vogliamo dare il senso della partecipazione a questo gioco.

Gravina ha poi continuato:

Capisco che purtroppo c’è una pandemia e dobbiamo convivere con queste norme restrittive del governo inglese. Cercheremo di migliorare le cose per quello che è possibile. Ma certo vivere con queste restrizioni e questi condizionamenti penalizza la parte più bella del nostro sport.

F1, Lewis Hamilton rinnova con la Mercedes: “Felice e orgoglioso”

Euro2020, Spinazzola lascia il ritiro dell’Italia per l’infortunio