Olanda, Louis Van Gaal torna nel ruolo di commissario tecnico

L’Olanda e Luis Van Gaal hanno chiuso un accordo che vedrà il tecnico tornare sulla panchina della nazionale.

Embed from Getty Images

Lo riporta il tabloid olandese De Telegraaf, sostenendo che Van Gaal, 70 anni l’8 agosto prossimo, ha accettato di guidare la nazionale alla Mondiale 2022 in Qatar. Nessuna conferma, per ora, dalla federazione, alla ricerca di un nuovo ct dopo le dimissioni di Frank de Boer alla fine di giugno dopo l’eliminazione negli ottavi di finale degli Europei ad opera della Repubblica Ceca.

Olanda, Louis Van Gaal torna nel ruolo di commissario tecnico

Nelle qualificazioni al Mondiale, l’Olanda guidata da De Boer ha perso 4-2 contro la Turchia e un’ulteriore sconfitta con la Norvegia, nell’incontro in programma il prossimo 1 settembre, potrebbe rendere problematica la qualificazione.

Van Gaal ha già guidato l’Olanda per due volte e nella seconda la portò a conquistare il terzo posto ai Mondiali 2014 in Brasile. Passò poi sulla panchina del Manchester United, club che lo esonerò due giorni dopo aver vinto la Coppa d’Inghilterra nel 2016. Nel gennaio 2017, l’allenatore che ha guidato anche l’Ajax, il Barcellona e il Bayern Monaco, annunciò di volersi ritirare.

Tokyo 2020, la Guinea annuncia ufficialmente il ritiro dai Giochi

Real Madrid, Courtois rivela il futuro di Hazard: “Resta di sicuro”

Calciomercato Real Madrid, Hazard può lasciare: offerto al Chelsea