Formula 1, domenica si riparte con il Gran Premio d’Austria

Si ricominciano a scaldare i motori, finalmente. Con quattro mesi di ritardo, riparte il Circus della Formula 1. Si ricomincia domenica, dal Gran Premio d’Austria, pista su cui il Campione del mondo in carica Lewis Hamilton ha vinto solo una volta.


Per i bookmaker di Sisal Matchpoint, il pilota della Mercedes è pronto ad interrompere il digiuno sul circuito austriaco che dura dal 2016 e parte davanti a tutti, a 2.25.

Alle sue spalle la Red Bull di Verstappen, a 3.50, mentre sul terzo gradino del podio si piazza il pilota della Ferrari, Charles Leclerc a 5.00. Il Mondiale sembra ripartire da dove si era fermato e cioè con Hamilton dominatore. Il pilota della Mercedes si conferma grande favorito per la F1 2020 e, con 6 titoli vinti, potrebbe eguagliare il record di vittorie mondiali di Schumacher, a quota 7. Il successo del britannico è a 1.50. Dietro di lui, a distanza, l’altro pilota Mercedes, Bottas a quota 5.00, seguito da Verstappen, a 6.00.

Embed from Getty Images

Formula 1, si riparte dal Gran Premio d’Austria

La Ferrari è ancora lontana dal titolo ma con Leclerc che parte davanti a Sebastian Vettel: il monegasco ha convinto nella sua prima stagione in rosso, tanto da essere indicato da molti come il vero anti-Hamilton per il 2020 ed è subito dietro il podio dei favoriti, a 7.50. Vettel, alla sua ultima stagione con la scuderia del cavallino, è molto indietro, il tedesco non va oltre 12.00.

Intanto dopo la Mercedes, anche la McLaren si schiera attivamente contro il razzismo e lo fa attraverso un messaggio che sarà visibile sulle monoposto al via del Mondiale di F1: ‘End Racism’. La scuderia inglese ha infatti svelato la nuova livrea delle auto a pochi giorni dal Gp di Austria. Sulle monoposto di Carlos Sainz Jr e Lando Norris sarà inoltre disegnato un arcobaleno per aderire alla campagna #WeRaceasOne, a favore della lotta al coronavirus.

Perotti: “San Siro sembra il campo del Deportivo Moron… Un disastro”

Coronavirus, i risultati dei tamponi di Novak Djokovic e sua moglie