FIFA-20

FIFA 20: chi sono i 20 calciatori più forti della Serie A?

Se siete degli assidui giocatori di FIFA 20, è altamente probabile che – qualora giocaste ad Ultimate Team – almeno 6 squadre su 10 siano interamente formate da calciatori militanti nelLa Serie A. Un classico, d’altronde: il massimo campionato nostrano offre spesso il miglior rapporto qualità-prezzo del gioco rispetto alla costosissima Premier League, alla più economica ma pur sempre esosa Liga e alle cervellotiche Bundesliga e Ligue 1, difficili spesso e volentieri da incastrare tra le varie necessità di gioco anche a causa di alcune carte che permettono di sviluppare meglio un tipo di calcio rispetto ad un altro.

La Serie A, invece, è sempre stata come una giacca nera ad una festa di compleanno: sta bene su tutto. Ogni tipo di calciatore, qualsiasi tipo di gioco è praticabile grazie anche ad una versalità e ad un numero di carte davvero ampio su cui contare. Ma adesso, veniamo al punto: quali sono le 20 carte più forti di FIFA 20 per quanto riguarda il nostro massimo campionato? Partiamo col dirvi che, dalla 20esima alla 15esima posizione, stazionano solo degli 85. Gradino più basso del podio per Milinkovic-Savic, seguito a ruota dai due napoletani Manolas e Allan. Dietro di loro Donnarumma e soprattutto Lukaku, che probabilmente verrà uppato in fatto di overall nei winter refresh grazie alle grandi performance sfoderate sinora.

Fuori, clamorosamente, De Ligt, piazzatosi 22esimo. Matuidi ed Alex Sandro aprono la graduatoria dalla posizione n.15, con Skriniar che si piazza 13esimo e viene superato da Immobile e Szczesny. Apre la top 10 Pjanic, con Bonucci che si piazza nono dopo l’ottima stagione disputata l’anno scorso. Addirittura ottavo Mertens, che tocca quota 87 di overall al pari del compagno Insigne, che conquista un settimo posto che però fa gridare vendetta per quel 79 di tiro che pare effettivamente un po’ poco. Chiude a ridosso della top 5 Samir Handanovic, che viene superato da un solo compagno interista nell’ultima parte della graduatoria dedicata ai calciatori militanti in Serie A più forti su questa edizione del FUT.

Embed from Getty Images

FIFA 20: la top 5 dei calciatori della Serie A

Come detto, quinto un altro interista, vale a dire Godin. L’uruguaiano, arrivato nell’estate 2019 alla corte nerazzurra a parametro zero dopo la fine del suo rapporto con l’Atletico Madrid, è dietro ad un Dybala che tocca anche lui quota 88 di overall. Valori complessivi che si elevano ad 89 nel caso di Koulibaly e Chiellini, rispettivamente terzo e secondo calciatore – nonché secondo e primo difensore – più forte di questa tornata di Serie A, ovviamente per quanto riguarda le carte oro e non speciali. Primo, neanche a dirlo, Cristiano Ronaldo a quota 93, con un distacco di ben 4 punti sul valore complessivo rispetto al compagno di squadra alla Juventus e al rivale militante nel Napoli.

Football Manager 2020, è arrivato il momento di tornare in panchina

I convocati di Mancini per Bosnia e Armenia: ci sono tre esordienti