Poker, Douglas Costa 2° a torneo di beneficenza

Douglas Costa, Edward Norton, Bryan Cranston, Hank Azaria, Neymar Jr, Casey Affleck, David Schwimmer, Lisa Kudrow, Ricardinho, Liam Payne, Gabriel Macht, Amy Schumer e tante altre star internazionali hanno giocato a poker durante il weekend allo ‘Stars CALL for Action – Powered by PokerStars’,  torneo online che ha permesso di raccogliere un milione di dollari da donare in beneficienza.

Più di 90 celebrities si sono iscritte al torneo per cercare di dare una mano per la raccolta fondi durante questa pandemia globale. Il tavolo finale ha rappresentato l’internazionalità dell’evento con 24 giocatori che hanno guadagnato una porzione del montepremi totale da poter donare a un’associazione a loro scelta.

Il tavolo finale del Main Event e le cifre da donare sono divise così:

  • 1st: David Costabile – $100,000
  • 2nd: Douglas Costa – $75,000
  • 3rd: Jennifer Shahade (Ambassador di PokerStars) – $40,000
  • 4th: Casey Affleck – $30,000
  • 5th: Chris Moneymaker (Ambassador di PokerStars) – $20,000
  • 6th: Mike Tyndall – $15,000

Juve, Douglas Costa secondo a un torneo di beneficenza

Con il 50% della donazione che andrà direttamente a Care International, I 500mila dollari che rimangono saranno distribuiti liberamente a varie associazioni. La star di Billions e Suits David Constabile e il calciatore brasiliano della Juve Douglas Costa si sono “dati battaglia” durante l’heads-up e una donazione di 100mila dollari andrà alla World Central Kitchen per conto dell’esterno della Juventus.

Si tratta di un successo doppio per il cast di Suits, perché nell’evento collaterale Gabriel Macht è arrivato al testa a testa con Wayne Bridge, ex giocatore della nazionale inglese, per una donazione di 50mila dollari. Alla fine è riuscito a vincere Bridge, che manderà il premio a The Little Roo Neonatal Fund.

Altri VIP hanno donato ad associazioni a loro scelta, star come Edward Norton, Bryan Cranston, Michael Ian Black, Don Cheadle, Tony Yazbeck, Macauley Culkin, Nelson Figueroa, Tohi e Thomas Lennon. La sorella di Amy Schumer, Kim Carmele, è stata uno dei sei giocatori ad arrivare nella finale del “Player Invitational”, guadagnando 10mila dollari per un’organizzazione a sua scelta.

Poker, le dichiarazioni post-torneo

Hank Azaria ha dichiarato:

È stato un giorno meraviglioso. Mi sono sinceramente commosso dalla possibilità che mi è stata data di connettermi con così tanta gente per una meravigliosa causa e sono veramente colpito da come PokerStars abbia supportato questa iniziativa. Hanno incassato 10mila dollari da devolvere per combattere il COVID per ogni celeb che ha partecipato e anche se non hanno raggiunto le 100 star partecipanti, hanno comunque donato 1 milione di dollari.

Laurie Lee, CEO di CARE International UK, l’associazione ufficialmente partner di PokerStars dal 2014, dichiara:

Questa partnership in 6 anni è significata tantissimo per noi. Con il supporto di PokerStars possiamo rispondere subito alle emergenze, salvare vite e cercare di aiutare le comunità più vulnerabili sparse per il mondo.

Le sovvenzioni agli enti di beneficenza saranno gestite dalla Entertainment Industry Foundation (EIF), un ente di beneficenza a quattro stelle di Charity Navigator che soddisfa tutti i 20 standard di beneficenza BBB. Le donazioni possono ancora essere effettuate tramite YouTube e eifoundation.org/starscallforaction. Il montepremi è stato interamente devoluto in beneficienza e non andrà ad alcun vincitore. Le donazioni saranno fatte per conto dei top performer.

WWE, l’Italia torna a vincere con Fabian Aichner

Clattenburg: “Gol di Ramos irregolare, lo dissi a Pepe”