Barcellona, può tornare Koeman
Barcellona, può tornare Koeman

Barcellona, Bartomeu ha scelto Koeman: contatti con l’olandese

Koeman in panchina e Neymar in campo. Questi gli obiettivi di Josep Maria Bartomeu per dare una svolta al Barcellona dopo la storica figuraccia rimediata contro il Bayern Monaco nei quarti di finale di Champions League, un pesantissimo ko per 8-2. Il numero uno del club blaugrana ha convocato per stamattina alle 11 una riunione straordinaria del direttivo con due argomenti all’ordine del giorno.

In primis il Barcellona deve sciogliere il nodo allenatore: con Quique Setien ormai certo dell’addio, in pole position resta Ronald Koeman.L’olandese, secondo il quotidiano spagnolo “Mundo Deportivo”, avrebbe già definito i dettagli dell’accordo insieme a Bartomeu. Sarebbe pronto a firmare un contratto biennale, anche se la sua permanenza per la stagione 2021/2022 sarebbe condizionata all’ok della futura dirigenza.

Proprio la possibilità di convocare elezioni anticipate è il secondo punto all’ordine del giorno del cda blaugrana, che discuterà peraltro anche del futuro di Eric Abidal. Per l’ex difensore francese il posto da team manager sarebbe a rischio.

Embed from Getty Images

Barcellona, Bartomeu ha scelto Koeman: contatti con l’olandese

In attesa della svolta “politica”, Bartomeu starebbe comunque premendo il piede sull’acceleratore per imprimere una svolta tecnica alla squadra. Oltre al nuovo allenatore, il presidente sogna un fuoriclasse in campo anche per allontanare le voci e i mal di pancia di Leo Messi, più volte accostato ad altre squadre (Inter e Manchester City in particolare) nelle ultime settimane.

In cima alla lista dei desideri di Bartomeu, secondo il quotidiano “Sport”, ci sarebbe Neymar. Per il presidente del Barcellona il ritorno del brasiliano, ceduto tre anni fa al Paris Saint-Germain per la cifra record di 222 milioni di euro, risveglierebbe l’entusiasmo dei tifosi.

Per questo Bartomeu avrebbe stravolto le strategie di mercato e abbandonato la pista che portava all’attaccante dell’Inter Lautaro Martinez, da tempo corteggiato. Per assicurarsi Neymar, il Barcellona dovrebbe fare cassa. Nella difficile trattativa, che potrebbe rivelarsi impossibile qualora il Psg conquistasse la Champions, il club blaugrana starebbe pensando di inserire Antoine Griezmann, con un conguaglio di almeno 50-60 milioni a favore dei francesi.

Friedkin alla guida della Roma

Roma, closing in corso: sta per partire l’era di Friedkin

Milan, Ibrahimovic testimonial terza maglia

Milan, svelata la terza maglia: Ibrahimovic fra i testimonial