Barcellona, Xavi ha rinunciato a 5 milioni per tornare

Dopo il licenziamento di Ronald Koeman, il Barcellona si è assicurato i servizi di Xavi. Il club catalano ha ufficializzato nei giorni scorsi l’arrivo in panchina del suo ex centrocampista. Il tecnico spagnolo, che fino ad allora ha arbitrato all’Al-Sadd, avrebbe grandi ambizioni, tra cui riportare il club alla ribalta della scena europea.

Tuttavia, la partenza di Xavi dal Qatar non è stata priva di insidie. Lo spagnolo sarebbe stato costretto a fare un gesto importante verso i blaugrana per convalidare il suo trasferimento.

Embed from Getty Images

Barcellona, Xavi ha rinunciato a 5 milioni per tornare

Secondo le informazioni di Radio Cope, Xavi avrebbe pagato personalmente la sua clausola rescissoria, stimata in 5 milioni di euro, per passare al Barcellona.

Non del tutto come rivelato da Sport, in quanto il Barça avrebbe saldato parte di questa cifra. Basterebbe questo per convincere il campionato spagnolo presieduto da Javier Tebas. Il tecnico guiderà così la sua prima partita nel derby di Barcellona contro l’ Espanyol questo sabato.

Exclusive Padel Cup Intesa Sanpaolo, Beppe Bergomi protagonista

Kyrgios: “Il Roland Garros è la più grande porcheria mai vista”