Alessandro Florenzi

Tutti i calciatori italiani che giocano in Liga in questa stagione

I calciatori italiani e la Liga, un amore che negli anni si è mosso a ondate. Limitandoci agli ultimi anni, l’apripista è stato Christian Vieri che, nel 1997, aveva lasciato la Juventus per approdare all’Atletico Madrid per 34 miliardi di lire.

È stata la cosa migliore che abbia fatto da quando gioco a calcio

avrebbe detto qualche anno dopo Bobone, che in quella stagione segnò 24 reti in altrettanti match di Liga, vinse il Pichichi e permise all’Atletico di venderlo alla Lazio per 55 miliardi.

Negli anni seguenti Vieri fu seguito da altri italiani, campioni, anche del mondo, e discreti giocatori: da Cannavaro a Venturin, da Zambrotta a Riganò, da Albertini a Torrisi, a Panucci, Abbiati, Longo, in ordine sparso, e altri ancora.

Liga 2019/2020: solo 3 i calciatori con passaporto italiano

In questa stagione, la rappresentanza tricolare non è paragonabile alle ‘migrazioni’ degli anni precendenti. Sono solo tre i rappresentanti con passaporto italiano nel campionato spagnolo: Alessandro Florenzi, Cristiano Piccini e Franco Vazquez

Franco Vazquez – Siviglia

Argentino naturalizzato italiano (la madre è di Padova), Vazquez ha anche due presenze in Azzurro. Classe 1989, in Italia dal 2012 voluto al Palermo da Zamparini, Franco vanta già un breve passato nella Liga, in prestito dai rosanero al Rayo Vallecano nella stagione 2012/13. Dopo altre tre stagioni in Sicilia, torna in Liga nella stagione 2016/2017: il Siviglia chiude l’affare offrendo15 milioni di euro al club rosanero e un contratto quinquennale al giocatore.

Embed from Getty Images

Cristiano Piccini – Valencia

Terzino destro, Cristiano Piccini è un classe 1992. Nelle giovanili della Fiorentina fin da piccolo, ha esordito in Serie A nel 2010. Poi una girandola di prestiti: Carrarese, Spezia e Livorno, fino al 2014, quando prende la strada della Spagna arrivando al Betis, in Segunda Division. L’anno seguente gli andalusi, tornati nella massima serie, lo acquistano a titolo definitivo e Cristiano gioca 16 partite in Liga e due di Coppa del Re. Dopp una stagione allo Sporting Lisbona, condita da 40 presenze tra campionato e coppe, il ritorno in Liga nella stagione 2018/2019, voluto dal Valencia che lo paga 10 milioni di euro.

Embed from Getty Images

Alessandro Florenzi – Valencia

Ultimo arrivato in ordine di tempo, Alessandro Florenzi si accasa al Valencia in prestito nella sessione invernale del calciomercato della stagione 2019/2020. Lo scarso feeling con Paulo Fonseca lo costringono a dire addio alla Roma dopo 280 presenze e 28 gol in giallorosso. L’impatto con il campionato spagnolo non è dei migliori e Florenzi raccoglie solo poche presenze. Gli occhi sono puntati a quanto accadrà a fine stagione, quando scadranno i termini del prestito e si capirà meglio cosa gli riserverà il futuro. Molto probabile un suo ritorno in Italia, con l’Inter osservatrice attenta.

Embed from Getty Images

Stadio Liverpool Anfield tifosi

Premier League: chi sono i proprietari dei club inglesi?

Raul Real Madrid

3 dicembre 1998: quando Raul segnò “il gol che fermò il mondo”